Tre tazzine di caffé al giorno, che effetti hanno sul nostro organismo? Ora sappiamo la verità, è davvero incredibile

Chi non ama bere una bella tazza di caffè?  Ma che effetto ha sul nostro organismo? Scopriamolo

caffè
chicchi di caffè (Pixabay)

Noi italiani siamo amanti del caffè, in tutti i modi ed a tutte le ore. Tante volte, però,  abbiamo sentito parlare degli effetti di questa bevanda, spesso contrastanti tra loro. Molte volte, ci siamo lasciati suggestionare dalle informazioni ed abbiamo completamente abolito l’uso del caffè, anche nella preparazione di dolci o biscotti.

Uno studio ci ha rivelato gli effetti che ha il caffè sul nostro organismo. Niente paura, possiamo assumere tranquillamente il caffè senza nessun tipo di problema.

Gli studi effettuati

caffè macinato
caffè macinato (Pixabay)

Bere tre tazze di caffè al giorno non fa male, anzi. Gli esperti hanno scoperto che i benefici del caffè derivano esclusivamente dal consumo di caffè macinato e non dalle varietà istantanee. Questo perché, probabilmente, il caffè istantaneo a causa del suo processo di formazione, contiene più caffeina ed il doppio di acrilammide, sostanza presente in alcuni alimenti che aumenterebbe il rischio di cancro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Test: Dimmi come bevi il caffè al mattino e ti dirò chi sei

Al contrario degli studi effettuati in precedenza, la nuova ricerca ci informa che il caffè non è così dannoso al nostro organismo. Non aumenta la pressione arteriosa, al contrario avrebbe effetti benefici sul sistema cardiovascolare.

Inoltre, è importante sottolineare che, il caffè, non contiene solo la caffeina, ma anche tanti minerali ed antiossidanti, in grado di ridurre patologie quali il diabete di tipo 2, ad esempio. Inoltre ridurrebbe anche il rischio di cancro e di demenza.

Tre tazze di caffè al giorno fanno bene

I nuovi studi hanno dimostrato che coloro che assumono fino a 3 tazze di caffè al giorno, hanno il 12% di possibilità in meno di morire rispetto a chi, invece, non beve caffè. Il 17% in meno di possibilità di morire per problemi cardiovascolari, il 21% di possibilità di avere un ictus.

E’ noto inoltre che la caffeina riduca l’appetito, questo vuol dire che sarebbe anche in grado di ridurre i tassi di obesità e di diabete e di consentire alle persone di vivere in condizioni di salute ottimali. Inoltre, lo studio rileva i parametri pressori, nella norma ed il rischio quindi, diminuito, di soffrire di pressione alta.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Caffè, gli usi alternativi: se non lo bevi puoi farci moltissime cose. É davvero formidabile, prova!

Per noi italiani, insomma, il caffè, oltre ad essere una bevanda buonissima rappresenta una tradizione. E’ anche un modo per passare del tempo con qualcuno che, a causa dei mille impegni giornalieri, non abbiamo la possibilità di vedere sempre. Il caffè è anche quella “scusa” per fare una pausa e per prenderci un attimo per noi stessi. Insomma, non se ne può fare a meno! Si consiglia comunque di non esagerare con l’assunzione di caffè. Tre tazzine al giorno sono il giusto e sano compromesso.