Vitamina B12, i segnali che indicano una carenza. Come porre rimedio in poco tempo

La carenza di Vitamina B12 può manifestarsi attraverso diversi segnali più o meno forti. Scopriamo insieme quali sono e come rimediare.

cibo con vitamina b12
cibo con vitamina b12 (fonte mejorconsalud.com
– Pinterest)

Abbiamo bisogno di essere forti e sani per riuscire a vivere serenamente, compiere le nostre azioni quotidiani e raggiungere i nostri obiettivi. Essere energici non dipende soltanto dalla nostra volontà ma anche dal nostro stato di salute. Una carenza di vitamina B12 può infatti renderci più fiacchi e manifestarsi sotto forma di diversi segnali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Vitamina B: come capire se ne sei a corto e rimediare in modo naturale

Nota ai più come vitamina dell’energia proprio per il suo forte effetto energizzante, si tratta di una sostanza organica di cui non possiamo fare a meno. In realtà, il fabbisogno quotidiano non è alto ma comunque indispensabile per il nostro benessere, soprattutto per le donne in gravidanza poiché favorisce la crescita del feto.

Se non ne assumiamo a sufficienza, gli effetti si manifestano in forma evidente. Il suo mancato assorbimento può essere dettato dall’assunzione di alcuni farmaci (sonniferi, pillole anticoncezionali ecc.) e gli effetti si manifestano nel giro di poco tempo. Ecco allora cosa può accadere e come porre rimedio.

Vitamina B12, i segnali di allarme

Donna stanca
Donna stanca (fonte Pixabay)

La vitamina dell’energia ha un ruolo fondamentale per il benessere psico fisico. Essa infatti è importante per per la produzione di globuli rossi e del midollo osseo. Seppur in quantità modeste, è quindi necessaria assumerla per evitare i seguenti effetti assolutamente fastidiosi e problematici:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Carenza di Vitamina C, come integrarla in modo naturale ed immediato

  • Mancanza di appetito;
  • Debolezza fisica e stanchezza cronica;
  • Insonnia ed esaurimento cronico;
  • Formicolio agli arti e dolori nervosi, con conseguenti spasmi;
  • Perdita di equilibrio e scarsa capacità di concentrazione;
  • Infiammazione intestinale e pallore.

Tra i principali sintomi di tale carenza, c’è sicuramente l’anemia perniciosa. In tale patologia, le cellule del sistema immunitario anziché proteggere il nostro organismo lo attaccano, concentrandosi sulle cellule dello stomaco.

Vitamina B12, i rimedi

Carne di manzo
Carne di manzo (fonte Pixabay)

In presenza di uno o più segnali sopracitati, la prima cosa da fare è contattare il proprio medico. La carenza di tale sostanza organica va accertata mediante apposite analisi. Soltanto dopo aver confermato il problema, si possono iniziare trattamenti specifici attraverso l’assunzione di appositi integratori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Vitamina E, alleata per combattere i radicali liberi e l’invecchiamento. Come assumerla?

Anche il cibo può aiutare nell’assunzione della vitamina. In particolare, il latte, le uova, la carne di manzo ed il fegato possono aiutarci a sentirci meglio e ricevere il giusto apporto di vitamina. Così riavremo la giusta ricarica per affrontare gli impegni quotidiani.