La bevanda che fa smettere di fumare. I tuoi polmoni ti ringrazieranno

Per ripulire i polmoni e smettere di fumare, ecco la bevanda toccasana per chi vorrebbe perdere il vizio e depurarsi al meglio.

Sciroppo naturale contro fumo
Mozzicone di sigaretta (fonte Pixabay)

Non esiste un vizio peggiore dell’altro. Infatti, già il termine vizio viene definito come la propensione a fare/farsi del male. Sono molti i consumatori di sigarette che non riescono a smettere di fumare. Una bevanda però può essere di aiuto per pulire i polmoni e vivere meglio. Ecco di seguito gli ingredienti ed il procedimento da seguire.

Che siate fumatori incalliti o bevitori appassionati o ancora giocatori d’azzardo, è importante prendere consapevolezza dei rischi corsi a causa di questi vizi e cercare di smettere. La salute dovrebbe essere sempre salvaguardata e, sebbene le malattie possono arrivare anche per chi non hai mai avuto un vizio del genere, proprio questi possono aumentare i rischi.

A dirlo sono i maggiori esperti del settore che, da sempre, curano i pazienti dipendenti per aiutarli durante il loro percorso di disintossicazioni. Oltre che tanta volontà e voglia di farcela, anche l’alimentazione ed uno sciroppo naturale possono placare la voglia di accendere una sigaretta.

La bevanda che fa smettere di fumare. La ricetta

Sciroppo fai da te fumo
Sciroppo d’acero (fonte Pixabay)

Di seguito troverete, step by step, tutti gli ingredienti ed il metodo di preparazione di questa ricetta naturale. Il consiglio è sempre quello di chiedere parere al medico ma, qualora non ci fossero controindicazioni, si può assumere lo sciroppo naturale in maniera tranquilla. Gli ingredienti sono:

  • 2 cucchiai di curcuma in polvere;
  • un pezzo di zenzero (la radice);
  • 400 ml di sciroppo d’acero;
  • 400 ml di cipolle;
  • 1 litro di acqua.

Per iniziare, versare lo sciroppo d’acero e l’acqua in un pentolino, portando ad ebollizione. Successivamente aggiungere zenzero e cipolle trifolate, riportando ad ebollizione. Infine aggiungere la curcuma e lasciare in cottura fino a che la miscela non sarà dimezzata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dipendenza da tabacco: cosa succede al corpo quando smetti di fumare? Scopriamolo

Una volta raffreddata, può essere travasata in un contenitore di vetro (tipico di uno sciroppo) e assunta proprio come un qualsiasi altro rimedio: un cucchiaio prima dei pasti principali. Grazie ai principi base contenuti negli ingredienti, i polmoni riusciranno a depurarsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Sigarette elettroniche, fanno davvero bene? A toglierci il dubbio sono gli esperti

Un ulteriore aiuto può giungere anche dall’alimentazione. Esistono infatti alcuni alimenti come banane, arance, carote e mirtilli che possono favorire la depurazione del corpo. Uno specialista può sicuramente indirizzare tutti nel miglior modo possibile ma molto dipende dalla propria volontà.