Carenza di vitamina D, i cibi per eccellenza che ti aiuteranno ad incrementarla

Per combattere la carenza di vitamina D, non ci sono le arance. Ecco tutti i frutti che posso aiutarti a risolvere questo piccolo problema

frutta arance mele papaia banana vitamina b
Frutta (Foto di Jenő Szabó – Pixabay)

Il corpo umano, per funzionare al meglio, ha bisogno della vitamina D, anche chiamata con il nome di vitamina del sole. Una carenza di questa sostanza organica può portare a perdita di densità ossea, che potrebbe sfociare in osteoporosi e fratture.

Per questo la vitamina D è fondamentale per noi e il nostro organismo. Ma qualora non dovessi assumerne abbastanza, non c’è da avere. Infatti puoi colmare questo vuoto mangiando cinque buonissimi frutti.

ANGURIA – E’ la frutta per eccellenza dell’estate: l’anguria. Questo frutto, noto anche con il nome di cocomero, è ricchissimo di vitamina D e soprattutto protegge dalla disidratazione e compensa l’assenza di acqua del nostro corpo

PAPAIA – L’ultimo frutto del nostro elenco ricco di vitamina D è la papaia. Oltre a colmare la carenza della sostanza organica fa benissimo alla pelle e aiuta alla digestione. La papaia può essere mangiata sia a pezzi, che in succo ma anche come condimento per l’insalata.