Lampadari fatti in casa: tante idee geniali per rendere le tue stanze davvero chic

Invece di buttare alcuni oggetti di uso quotidiano, possiamo riciclarli e farli diventare bellissimi lampadari. Ecco come.

come creare lampadario home made
Lampadari in carta di riso (Foto di yuehong Zhang – Pixabay)

PER TUTTI GLI ALTRI AGGIORNAMENTI SEGUICI SU INSTAGRAM

Ci sono tanti modi per abbellire e arricchire la propria casa senza spendere una fortuna. Anzi, in questo caso, davvero poco.

Infatti riutilizzando alcuni oggetti destinati o al macero o reperiti in un parco o in un mercatino dell’usato, potremo realizzare dei bellissimi lampadari in maniera del tutto ecologica.

Lampadari fatti in casa: ecco come realizzarli

creare lampadario oggetti riciclati
Lampadario in legno (Foto di sh Cho da Pixabay)

E’ importante sottolineare che con questa guida creeremo solo delle strutture, perché la parte elettrica andrà acquista a parte.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI ANCHE >>> Riciclare i tappi di metallo, le idee più belle che non avevi mai considerato

Creare dei lampadari home made è davvero facile basterà infatti procurarsi delle lampadine, un porta lampada, colla da parati o vinilica (in base al progetto), forbici, guanti, chiodi e martello ma solo per alcuni progetti. Non sottovalutate la scelta del porta lampada e delle lampadine: queste dovranno coordinarsi con lo stile del lampadario che stiamo costruendo. Un porta lampade di plastica mal si abbina con un lampadario retrò.

LAMPADARIO IN FILO DI LANA

Per realizzare questo lampadario, oltre agli oggetti sopracitati, vi serviranno un gomitolo di lana, un palloncino sferico e colla. Gonfiate un palloncino e disegnategli sopra un cerchio da circa 15 cm che successivamente servirà per cambiare la lampadina.

Aggiungete sul palloncino una buona quantità di vaselina. In questo modo si eviterà che si filo si attacchi alla superfice dopo che verrà versata la colla. Versate la colla da parati in una ciotola capiente e, dopo aver srotolato il gomitolo e immergetelo nella colla. Iniziate a coprire il palloncino con il filo la sfera coprendo la maggior parte dello spazio. Quando compirete questa azione ricordatevi di non coprire il cerchio precedentemente disegnato.

Una volta che la palla sarà ricoperta dal filo di lana, fatela asciugare per almeno un giorno. E quando sarà asciutta bucate il palloncino e toglietelo dall’apertura circolare. La struttura è pronta: ora dovrete solo aggiungere la parte elettrica. Volendo potete sostituire il filo di lana con dello spago colorato.

BOTTIGLIE COME LAMPADARI 

Un modo molto interessante e particolare per abbellire la stanza. Per utilizzare le bottiglie come lampadari bisognerà tagliare il fondo con il tagliavetro.

Si tratta di uno strumento che inciderà, in tutta sicurezza, il vetro. L’incisione poi si passerà sulla fiamma e nell’acqua che separerà in due la bottiglia. Levigate poi con cura il bordo. Fate poi passare la struttura elettrica dal collo del bottiglia.

LAMPADARIO IN LEGNO 

Con questo modo potrete trasformare dei rami, raccolti magari al parco, vecchie travi, legnetti, assi in legno. in bellissimi lampadari che daranno uno stile rustico, ma elegante allo stesso tempo.

Una volta trovato un bel ramo, bisognerà scegliere se svuotare un lato e successivamente incassare delle lampade al led o delle lampadine diverse. Attaccate poi dei ganci in metallo al soffitto e agganciate il ramo.

LAMPADARIO IN CARTA DI RISO 

Ideali e bellissimi per le camera dei bambini, crearli sarà un vero e e proprio gioco da ragazzi. Per realizzarli vi serviranno carta di riso, nastro adesivi, base di una lampada, lampadina, spray ignifugo, colla vinilica (o nastro biadesivo), e le decorazioni.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Vecchi cd, riciclarli non è mai stato così divertente. Tante idee innovative per la casa

Reperiti gli oggetti prendete un foglio di riso molto grande di colore bianco e spruzzate lo spray ignifugo. In questo modo la lampada non prenderà fuoco. Per maggiore sicurezza utilizzate lampade a LED che resteranno fredde dopo l’utilizzo.

Piegate la carta nella forma che preferite e incollate le estremità con la colla vinilica diluita in acqua. Attacca la forma al sostegno con il nastro adesivo. Aggiungete poi le decorazioni.

LAMPADARI CON LE STAMPELLE 

Create una struttura con le grucce in legno utilizzandone una come base. Il risultate sarà bellissimo.

LAMPADARI CON GABBIE PER UCCELLI 

Uno stile country, ma anche shabby chic, che renderà la vostra casa bellissima con un lampadario eccentrico dalla luce soffusa. Reperite alcune gabbiette (anche nei mercatini dell’usato). Inserite poi una lampadina dall’alto e avrete creato una lampadario bellissimo.