Bucce di limone per piante forti e vigorose, scopri come usarle al meglio

Le bucce di limone possono essere utilizzate per far crescere le piante forti e rigogliose 

Buccia limone
Buccia limone-foto pixabay gil-dekel

Come si possono usare le bucce di limoni per far crescere le piante forti e rigogliose? Risponderemo a questa domanda.

Non tutti sanno che le bucce di limoni hanno proprietà benefiche utili per il giardinaggio.

In cucina usiamo spesso i limoni e scartiamo la loro buccia, da oggi non dovrete più buttarla via perché vi servirà.

Come usare le bucce di limone nel giardinaggio

Terriccio
Terriccio-foto pixabay anreasgoellner

Le bucce di limone hanno diversi benefici e possono essere quindi riutilizzate per compostare i nostri frutteti e anche le piante da giardino. Si tratta di una scelta ecologica. Il compostaggio è in grado di fornire microrganismi che aiutano a ridurre il deterioramento del terreno. Ci sono diversi metodi per applicare la buccia di limone in modo da trarne beneficio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Erba sintetica, NON è la soluzione adatta per il tuo giardino: ti spieghiamo perché

Apportano azoto e fosforo oltre che potassio e offrono queste sostanza nutritive alle piante che arricchiscono il composto. Inoltre il limone dona anche un buon profumo che aiuterà a tenere lontani i parassiti e insetti come le formiche. La cosa migliore è tagliare le bucce di limone a pezzetti e spargerle poi intorno alle piante.

Invece per introdurle nel compost, basterà interrare le bucce di limone insieme ai rifiuti organici nel compost e mescolare bene. Si dovranno poi tritare le scorza così che si trasformeranno più velocemente in nutrienti da aggiungere alle piante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Timo, se lo annaffi così seccherà presto: non farlo mai più

Nel caso dei legumi nello specifico, le bucce di limone sono davvero utili perché alzano il pH del terreno rendendolo più acido. Il modo migliore di utilizzarle è facendo essiccare le bucce e poi frullarle fino a che non rimane una polvere fine. E poi si dovranno integrare al compost.

Il limone è anche un pesticida botanico in quanto il suo succo è tossico per gli afidi e anche le zanzare che disturbano la pianta. Per sfruttare questa funzione, le bucce vanno fatte bollire nell’acqua e poi si spruzza la soluzione sulle parti attaccate.