Fioriera verticale, come realizzarla a mano per abbellire il tuo giardino

Realizzare la fioriera verticale a mano non è difficile ma ci vuole un pò d’impegno. Il risultato è incredibile. 

Fioriera verticale
Fioriera verticale -foto pixabay couleur

Per chi desidera prendersi cura dei fiori e delle piante, la soluzione migliore è quella di realizzare un giardino verticale. Questo vale sopratutto per chi abita in un palazzo e non ha il giardino o uno spazio per poter coltivare le proprie piante. Coltivando le piante in verticale sarà per modo per allenare il vostro pollice verde e per costruire decorazioni fai da te molto belle.

Con un pò di pazienza potrete abbellire i vostri balconi in modo unico usando i fiori da voi preferiti e coltivando anche piccoli orti o spezie profumate per le vostre ricette. Costruire la fioriera verticale è sicuramente un lavoro impegnativo, allora scopriamo come si fa e cosa occorre.

Realizzare la fioriera verticale fai da te

Fioriera
FIoriera-foto pixabay moniquayle

Il legno è il materiale in assoluto più utilizzato per realizzare le fioriere per il terrazzo. Bisogna cercare di trovare il pallet su internet o in alcuni negozi, possono andare bene anche delle casse di legno. Attenzione però a controllare che sul vostro legno non ci siano zone marcescenti o rovinate. Quando avrete trovato il legno, bisognerà reperire anche della carta vetrata per levigare il legno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Diserbante ecologico, realizzarlo è semplicissimo: lo prepari in un attimo a costo zero

In questo modo si eviterà di tagliarsi durante la costruzione della fioriera. Servirà poi un tessuto non tessuto da inserire in ogni spazio aperto del pallet in modo da formare delle tasche dove poter inserire le piante. Bisogna trovare poi un tessuto permeabile in modo da assicurarsi di non creare ristagni idrici che risulterebbero deleteri per le piante. Grazie a questo passaggio potrete piantare basilico, timo, rosmarino e altre spezie ad un prezzo ridotto.

La fioriera in pallet è di sicuro il modo più economico per poter costruire il proprio spazio verde sul balcone. Esistono però altri metodi per decorare le mura del terrazzo, si tratta sia di metodi fai da te che di strutture già fabbricate. Per esempio si può fare la fioriera verticale in grigliato che è leggermente più complicata del pallet. Bisogna ricavare sottili assi di legno che andranno poi a comporre la grata dove far arrampicare i fiori.

Tuttavia per realizzare tale costruzione bisogna avere qualche nozione base che riguarda seghe elettriche e altri strumenti simili. Meglio ricorrere a negozi specializzati dove trovare i pezzi di legno già della giusta misura, in modo da dover fare meno lavoro di mani possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Menta del supermercato, come piantarla per averla sempre sana e forte

La fioriera si può anche realizzare in ferro o allumino. Sicuramente è una soluzione indicata per chi vuole evitare i lavori manuali e preferisce uno stile ricercato invece di uno rustico. Troverete delle soluzioni già pronte in negozi specializzati. Si possono trovare portafiori in ferro, un armadietto per le piante e tanto altro. Tuttavia queste costruzioni necessitano di più spazio.