Animali, domestici è reato averli in casa: queste le sanzioni che si rischiano

In Iran sta per diventare reato avere animali domestici in casa. Ecco cosa rischia. 

Cani padroni iran
Cani padroni iran-foto twitter @aleraza taba

Nella Repubblica islamica d’Iran è diventano reato avere a casa animali domestici. Sono già stati sequestrati vari animali. Nei canili è poi iniziata una mattanza, sono già stati uccisi circa 2000 cani. Gli iraniani però protestano per tutelare e proteggere i loro amici a quattro zampe e parlano di amicizia proibita. Il governo ha preso questa decisione perché ritiene i cani e i gatti  impuri e simbolo di occidentalizzazione.

A Teheran si stanno verificando arresti e sequestri di animali con i proprietari disperati che non possono fare nulla per proteggerli. Portare a spasso il proprio cane nel Paese islamico è un fatto oltraggioso poiché viene ritenuto un atto pericoloso nei confronti dei cittadini.

La proposta di legge in Iran che vieta il possesso di animali

Cane gabbia
Cane gabbia-foto pixabay vladmamai

È stata disposta una nuova legge in Iran che valida sanzioni di 800 euro per importazione, acquisto o vendita, trasporto e custodia di molti animali. Alcuni di questi sono cani, gatti, conigli e tartarughe. Già 10 anni fa alcuni parlamentari iraniani hanno cercato di promuovere una legge per confiscare tutti i cani e consegnarli agli zoo o lasciarli semplicemente nel deserto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Moscerini, puoi mandarli via dalle piante con un trucco super economico

Sono state discusse anche delle punizioni corporali da infliggere ai proprietari di cani. Il benessere degli animali in Iran è diventato un incubo. Sono stati fatti molti passi indietro nella Repubblica isalmica d’Iran. Nel 1948 l’Iran è stato tra i primi paesi nel Medio Oriente ad approvare leggi sui diritti degli animali. Ma dopo la rivoluzione islamica nel 1979 le cose sono cambiate.

Se questa legge entrerà in vigore cosa accadrà agli animali di proprietà? Una strage di innocenti che in molti rifugi è già iniziata. In alcuni villaggi alle spalle di Teheran sono già oltre 1600 i cani che sono stati massacrati. Altri 300 cani sono stati uccisi in modo barbaro dentro ad un canile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Formiche, puoi mandarle via con il metodo dei tappi: provalo, è infallibile

Purtroppo la situazione è drastica e tragica, l’unica soluzione per questi animali è che vengano portati via dal paese dove non sono accettati dal governo e vengono solamente uccisi. L’ennesima violazione dei diritti universali degli esseri viventi si sta verificando ed è davvero una tragedia.