Invecchiamento prematuro: le ragioni sono sconcertanti

L’invecchiamento della pelle con l’avanzare dell’età non si può evitare. Però ci sono delle buone abitudini per ritardarlo. 

Giovinezza
Giovinezza-foto pixabay kalachairina

Come fare a rallentare l’invecchiamento della pelle? Semplice, bisogna seguire alcune buone abitudini che possono fare la differenza. In questo modo si può prevenire l’invecchiamento precoce e rallentarne il processo in modo efficace. Bisogna come prima cosa sicuramente proteggere la pelle dal sole che è tra le cause principali dell’invecchiamento precoce. Quando si va al mare bisogna sempre mettere la protezione, specialmente sul viso.

I raffi UV possono danneggiare la pelle e quindi sarebbe meglio non abbronzarsi troppo. Questo vale sia per il sole all’esterno che per le lampade abbronzanti usate da molti. Per chi non riesce a fare a meno dell’abbronzatura, si può sempre usare un autoabbronzante che è meno nocivo e da un effetto molto bello.

Come fare a rallentare l’invecchiamento precoce

Frutta
Frutta-foto pixabay publicdomainpictures

Ci sono molti modi efficaci di combattere l’invecchiamento precoce della pelle. Per esempio quando ci si lava il viso, bisognerebbe evitare di strofinare irritando l’epidermide. Bisognerebbe invece fare movimenti delicati in modo da non accelerare il processo di invecchiamento. Anche la stessa beauty routine deve essere delicata e mirata. Non bisogna esagerare con i prodotti e sopratutto lo scrub e il peeling andrebbero fatti tre.quattro volte al mese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Ustione solare: tutti i rimedi naturali di cui puoi servirti

Sono trattamenti che vanno a stressare la pelle e quindi è meglio farli poche volte al mese senza esagerare. La beauty routine è fondamentale, tutte le sere dovreste pulire il viso con un cleanser e poi passare una crema idratante e anche anti rughe, prevenire è meglio che curare. La crema anti age si può cominciare ad usare dai 30 anni. Quando si applica la crema poi farlo con dei movimenti circolari e massaggiando il viso aiuta a prevenire i segni dell’invecchiamento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Cloro e pelle: gli effetti a cui non avevi fatto caso

Oltre ad una cura della pelle a base di trattamenti e creme, bisogna anche tenere conto dell’alimentazione. Il cibo è fondamentale non solo per l’interno del nostro organismo, ma anche per l’esterno. Per mantenere una pelle sana e dall’aspetto giovane, bisogna mangiare cibi ricchi di antiossidanti e acqua come la frutta e la verdura fresca. Occorre invece evitare gli alimenti con zuccheri processati. Inoltre è bene evitare di fumare per il benessere della pelle.