Condensa nel frigo, perché si forma e come eliminarla rapidamente

La condensa che crea in frigorifero è davvero fastidiosa, si crea perché si apre spesso lo sportello del frigo. Ecco come eliminarla.

Frigo
Frigo-foto instagram @lalilecreation

 Aprendo e chiudendo spesso il frigorifero si crea la condensa che è davvero fastidiosa. Tuttavia si può eliminare facilmente. La condensa è acqua che evapora dall’aria e si forma quando dell’aria umida viene a contatto con una superficie fredda. Nel frigo questo fenomeno accade per la frequente apertura e chiusura dello sportello.

Ci sono alcuni trucchi per capire come rimediare alla condensa. Per esempio lavando il foro di drenaggio sul fondo del frigo con uno scovolino si risolve in parte il problema. Poi bisogna controllare che le guarnizioni siano integre perché altrimenti il sistema di isolamento non funziona bene.

Come eliminare la condensa che si crea in frigo

Frigo
Frigo-foto instagram @boschhomefr

Per evitare che si crei la condensa non bisogna appoggiare gli alimenti nella contro la parete posteriore del frigo. L’umidità all’interno del frigo indica che l’elettrodomestico non riesce a bilanciare la temperatura. Quando la temperatura interna si stabilizza allora la condensa scompare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Scarico della doccia intasato, puoi sturarlo in 2 minuti evitando sostanze nocive

La temperatura all’esterno può impedire il funzionamento corretto del frigo, sopratutto se viene posizionato dentro ad un garage o un luogo senza il riscaldamento. Se il problema è questo basterò spostare il frigo in un altro punto della casa.

Anche l’umidità esterna influisce sul funzionamento del frigo. Quindi bisogna evitare di mettere il frigo in zone umide, sarebbe meglio posizionarlo dove c’è un condizionatore. Specialmente in questo periodo che fa molto caldo l’umidità può davvero danneggiare i vostri alimenti.

Le guarnizioni oltre a dover essere pulite devono anche essere ben aderenti, se notate spazi tra le guarnizioni e l’involucro non va bene. Dovrete sistemarle staccandole delicatamente con le dita. Per la pulizia invece usare un panno umido senza detergenti abrasivi che invece danneggerebbero le guarnizioni.

Sarebbe meglio cercare di non aprire spesso lo sportello o lasciarlo aperto a lungo. Controllare sempre che gli alimenti non ostacolino la chiusura della porta. La temperatura impostata del frigo poi dovrebbe essere tra 4 e 5°. La temperature ideale invece per il congelatore è -18°.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Pulizie domestiche e zero voglia, lucidi tutta casa in 15 min: i rimedi per i più pigri

Per evitare poi di creare altra umidità all’interno del frigo, non mettete alimenti caldi dentro. Aspettate che si raffreddino. Infine ci sono alcuni alimenti che rilasciano liquidi che contribuiscono a creare umidità, ad esempio l’insalata e la frutta. Sarebbe meglio avvolgerli in salviette di carte o pellicole.