Alberi anti-smog, la lista di quelli che devi piantare in giardino

Ci sono degli alberi da frutto che non solo forniscono frutti squisiti, ma riescono anche a pulire l’aria dallo smog.

Albero ciliege
Albero ciliege-foto pixabay couleur

Vivere in città può avere dei vantaggi ma anche degli svantaggi, uno di questo è lo smog che respiriamo ogni giorno e che non fa bene alla nostra salute. Tuttavia fortunatamente c’è la natura che ci aiuta in questo con una soluzione pratica. Le piante e gli alberi sono alleati molto preziosi quando si tratta di ripulire l’aria.

Con la loro fotosintesi clorofiliana assorbono l’anidriade carbonica e producono l’ossigeno. Le loro foglie, i rami e il tronco riescono a trattenere gas inquinanti e particolato atmosferico. Esistono addirittura alcuni alberi da frutto che sono prodigiosi antismog. Vediamo allora quali sono gli esemplari più robusti e adatti a farlo che possono essere coltivati a casa.

Gli alberi antismog da coltivare in giardino

Albero sambuco
Albero sambuco-foto pixabay hans

Ci sono molti alberi da frutto che aiutano a ripulire l’aria eliminando lo smog, uno di questi è il gelso nero che oltre ad essere uno splendido albero da frutto, può diventare un alleato molto prezioso per contrastare l’inquinamento del suolo e dell’aria. I rami di questo albero possono assorbire una grande quantità di CO2 monossido di carbonio, anidriade solforosa, cloro e acido fluridrico presenti nell’aria. Le radici poi mentre affondano nel terreno possono ripulire il suolo da innumerevoli agenti inquinanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Cambiamento climatico, in Italia scarseggiano: frutta, verdura, miele e olio

Poi abbiamo il Ginco che è un albero molto antico che dopo i 15-20 anni comincia a produrre in autunno piccoli frutti rotondi e marroni. Oltre ai frutti, il ginco può assorbire fino a 2.800 chili CO2 nell’aria e inoltre può proteggere l’ambiente intorno a sè dallo smog, gas e polveri sottili.

C’è poi il ciliegio selvatico che produce frutti dolci di cui i volatili sono ghiotti. È l’albero perfetto da coltivare in giardino. Si adatta ad ogni clima ma non ama le gelate invernali e regala frutti incredibili. Può catturare poi fino a 2.200 chili di CO2 nell’aria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Piante concimate con i fondi di caffè, occhio che non a tutte piace

Infine c’è anche il Sambuco che è un arbusto coltivato spesso a scopo ornamentale. Produce frutti a grappolo rossi che sono ricchi di vitamina C. Si adatta a diverse condizioni ma predilige un terreno fresco, drenato e umido in superficie. Oltre a resistere bene nella zona dove viene piantato se sono inquinate, svolge anche il ruolo di antismog naturale.