Allume di rocca: vantaggi, usi e controindicazioni

L’allume di potassio o di rocca, ha molti vantaggi, usi e controindicazioni. Viene impiegato come deodorante. 

Allume di rocca
Allume di rocca-foto instagram @cien_addicted

L’allume di potassio noto anche come allume di rocca viene utilizzato come deodorante, ma è davvero efficace e sicuro per la salute? Molti hanno dubbi su questo prodotto. Intanto partiamo dal capire che cosa è l’allume. Si tratta di un sale misto di alluminio e potassio che ha un’azione traspirante.

A temperatura ambiente questo prodotto è solido incolore e anche inodore. Serve a uso domestico per le sue proprietà deodoranti, emostatiche e astringenti. Viene presentato spesso come deodorante naturale da usare come alternativa ai prodotti commerciali. Per capire se si tratta di allume di potassio dovrete controllare la confezione in cerca della diceria KAI (SO4)2-12H20.

Allume di potassio come si usa

Deodorante allume di rocca
Deodorante-foto instagram @fidyabeauty

L’allume di potassio viene impiegato anche in ambito industriale come nel settore tessile per esempio, serve a fissare i colori. In passato i giacimenti dei monti della Tolfa erano tra i più importanti d’Europa per l’estrazione dell’allume.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Caviale sostenibile, al mondo esiste ed il migliore è quello italiano

I vantaggi dell’allume sono molti, argina la proliferazione dei batteri che causano il cattivo odore. Agisce poi come antibatterico naturale creando un ambiente inospitale per i batteri che non riescono a introdursi nelle zone umide del corpo.

Ha poi un potere disinfettate e cicatrizzante e dura a lungo. Ha inoltre un costo molto contenuto. Non contiene poi profumi di sintesi o alcol e gas. È adatto per chi soffre di allergia alle profumazioni sintetiche.

Non lascia poi aloni sui vestiti e non unge. Si può reperire facilmente in erboristeria o anche online e nei supermercati a volte. L’allume di potassio si può quindi usare per contrastare i cattivi odori della sudorazione. Si trova specialmente in forma di pietra ma è disponibile anche in polvere ed è usato come ingrediente dei deodoranti spray o stick.

Per usare l’allume di potassio di deve inumidire la pietra e poi passarla sui punti del corpo critici per la sudorazione. Si lascia po asciugare fino all’utilizzo successivo. L’allume per è utile anche come rimedio post depilazione, post rasatura, sulle emorroidi per guarire piccole ferite, per alleviare il prurito e per fare guarire l’herpes labiale.

Molti ritengono che l’allume di potassio sia un’ottima alternativa naturale ai tradizionali deodoranti ma altri sostengono che abbia dei rischi. Il problema è che le pietre e le polveri contengono sali di alluminio e la pelle in caso di microlesioni potrebbe assorbire questi sali con conseguenze non ancora chiare.

Non ci sono ancora studi certi sull’argomento ma pare che queste sostanza possano intaccare le ghiandole mammarie e danneggiare il DNA. All’interno dell’allume di rocca è presente una forma diversa dal cloridrato di alluminio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Cubetti di ghiaccio, puoi farci molte cose: gli usi inaspettati sono favolosi

Perciò sarebbe il caso di limitare l’uso dell’allume a casi sporadici e necessari. Inoltre se si soffre di qualche patologia, sarebbe meglio prima consultare il medico. In nessun caso poi va ingerito l’allume che è tossico, tenere alla larga da bambini e animali. In alternativa per problemi di sudore potete optare per deodoranti bio o bicarbonato di sodio in polvere. Potete anche realizzare un deodorante in crema fai da te.