Elettrodomestici, conviene staccare la spina prima delle vacanze? Cosa ci dicono gli esperti

Conviene staccare gli elettrodomestici prima di andare in vacanza per risparmiare sulle bollette?

Corrente
Corrente-foto pixabay diermaier

Prima di partire per le vacanze in molti si domandano se sia il caso di staccare gli elettrodomestici in modo da risparmiare sulle bollette. Ma quali andrebbero staccati? In realtà spesso staccare gli elettrodomestici non fa sì di risparmiare sulla bolletta.

Inoltre gli elettrodomestici staccati devono anche essere puliti prima di lasciare la casa per le vacanze. Ci sono una serie di accortezze che bisogna seguire se si decide di spegnere alcuni elettrodomestici quando si parte per le ferie, ecco quali sono.

Perché è meglio staccare gli elettrodomestici quando si parte

Lavatrice
Lavatrice-foto pixabay

Sono diverse le ragioni che ci spingono a spegnere gli elettrodomestici una volta lasciata la casa per le vacanze. Il primo e più importante riguarda la possibilità di risparmiare soldi sulla bolletta. Spegnendo infatti le macchine di riducono i consumi di elettricità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Gas, cambia tutto: il giorno X si avvicina e non promette niente di buono

Inoltre staccare gli elettrodomestici dalla corrente permette di proteggere le loro funzionalità. In questo modo si elimina l’eventualità che si possano danneggiare da cortocircuiti. Sono davvero tanti gli elettrodomestici che abbiamo a casa, dal bollitore al tostapane e anche la macchinetta del caffè. Tutti questi vanno scollegati se non utilizzati.

Vale anche per chi non va in vacanza. Questo concetto vale anche per i dispositivi elettronici del bagno come phon, spazzolini e rasoi. Inoltre bisogna pulire bene tutti elettrodomestici dopo averli scollegati, in modo da evitare che si sviluppino muffe e odori cattivi.

Anche i caricabatterie e i tablet o computer andrebbero scollegati quando non si è in casa. Persino il wi-fi in modo da evitare costi e intrusioni indesiderate nella rete. Fino ad ora abbiamo parlato di piccoli elettrodomestici ma vale anche per quelli grandi.

Lo scaldabagno deve essere scollegato se non si usa per tanto tempo. Consuma molta energia elettrica infatti. Per quanto riguarda la lavatrice, lavastoviglie e asciugatrice, anche loro vanno scollegati del tutto e puliti. Il frigo poi è un punto cruciale invece, dipende dal modello che si possiede. I modelli recenti permettono di selezionare funzioni specifiche che permettono di scollegare il frigo e non il congelatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Jet privati delle celebrità: quanto inquinano i cieli? Non l’avresti mai detto

Prima di scollegarlo però bisogna svuotarlo e sbrinare il congelatore. La pulizia è importante e una volta spento tutto si possono anche tenere le porte aperte per evitare i cattivi odori e la formazione della muffa.