Piante morte, niente paura. Basta un vasetto di yogurt ed il gioco è fatto

Le vostre piante sul terrazzo sono morte dopo le vacanze? Ecco che cosa vi serve per rivitalizzarle in un attimo. 

Ortensie
Ortensie-foto pixabay pexels

Capita spesso di tornare dalle vacanze e ritrovarsi con le piante morte. Non bisogna però disperarsi perché a tutto c’è una soluzione. A volte basta anche solo un weekend per ritrovarsi le piante ko, tutto dipende dalle condizioni climatiche in cui si trovano.

In ogni caso per dare nuova vita alle vostre piante vi basterà procurarvi dello yogurt. Questo alimento può essere utile in molti modi diversi. Si può usare infatti anche per pulire borse e accessori in pelle. Ed è anche un buon rimedio per la pelle secca.

Come usare lo yogurt per rivitalizzare le piante

Camelie
Camelie-foto pixabay pixel2013

Lo yogurt è utilissimo nel rivitalizzare le piante. Come si fa? Semplice si deve immergere un cucchiaio di yogurt in un litro d’acqua e poi aver mescolato bene per scioglierlo, si versa il liquido nell’innaffiatoio. successivamente si innaffiano le piante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Gerani in estate, come capire se stanno soffrendo il caldo: 4 consigli utili

Vedrete che in poco tempo le piante morte riacquisteranno il loro antico splendore. Tuttavia bisogna precisare che questo metodo funziona solamente con alcune specie di piante. Per esempio quelle acidofile, ossia quelle che sono adatte a crescere in terreni acidi.

Tra queste troviamo le ortensie, magnolie, camelie e anche azalee. Lo yogurt è in grado di inacidire l’acqua e agisce come fertilizzante naturale. Per questo rimedio si possono usare praticamente tutti i tipi di yogurt, anche quelli scaduti senza problemi. La cosa importante è che l’alimento sia acido e possa quindi aiutare le piante acidofile.

Dovete assolutamente provare questo metodo perché vedrete che ottimi risultati otterrete. Le vostre piante da morte torneranno a splendere e non dovrete così buttarle per acquistarne delle nuove. Spesso i metodi naturali funzionano meglio di quelli chimici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Orchidea con foglie molli, puoi risolvere il problema in questo modo

Ci sono un’infinità di alimenti che possono essere utilizzati nel giardinaggio, per esempio lo sapevate che le banane sono un fertilizzante naturale per le piante? Anche i fondi di caffè servono a concimare le piante. In natura troviamo tutto quello di cui abbiamo bisogno.