Eolico, parte la prima piattaforma offshore: un successo straordinario

In Scozia è partita la prima turbina offshore con record di profondità e ancoraggio. È il parco eolico più grande d’Europa. 

Pale eoliche
Pale eoliche-foto pixabay Elg21

Il parco eolico in Scozia è il più grande e profondo d’Europa. Dopo aver demolito la ciminiera dell’ultima centrale a carbone nella contea di Fife, che deteneva il record di centrale di carbone più grande d’Europa, la Scozia ha raggiunto un altro primato, quello appunto di aver messo in funzione le turbine del parco eolico a fondo fisso più profondo al mondo, si trova a 59 metri sotto il livello del mare.

Questo parco eolico si trova a Seagreen a 27 km  dalla costa di Angus. Diventerà il più grande della Nazione grazie ad un progetto da 3 miliardi di sterline. È composto da 114 turbine Vestas che sono state installate a dicembre 2021 ognuna da 10 megawatt e la prima è entrata in funzione proprio in questi giorni.

È partita la prima piattaforma offshore di energia eolica in Scozia

Turbine eoliche
Turbine-foto pixabay sonnydelrosario

Le turbine Vestas installate nel 2021 che fanno parte del parco eolico in Scozia raggiungerà il pieno regime nella prima metà del 2023. A quel punto il complesso eolico raggiungerà la potenza per generare 1.075 MW per 5 terawattora di elettricità pulita all’anno. Questa quantità sarà sufficiente per alimentare circa ue terzi di tutte le famiglie in Scozia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Crema da sole sul costume? Rimuovi le macchie in modo efficace con queste dritte

A possedere il parco eolico è il colosso energetico francese TotalEnergies per il 51% e di SSE Renewables società che sviluppa tecnologie per l’energia pulita e che gestirà il Seagreen per 25 anni. I vantaggi creati da questo progetto sono già visibili nella comunità locale e anche nel Regno Unito.

Questo progetto permetterà di far raggiungere gli ambiziosi obiettivi per l’energia rinnovabile di Scozia e Gran Bretagna. Vedere la turbina girare nel Mare del nord raggiungendo la prima potenza in sicurezza è un risultato incredibile per l’azienda. Ci troviamo davanti al futuro dell’energia rinnovabile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Gasolio agricolo, importanti novità per il terzo trimestre: tutto quello che c’è da sapere

E specialmente in questi tempi duri in cui l’elettricità sta diventano sempre più costosa, pensare di potenziare l’energia rinnovabile è sicuramente la mossa più intelligente per garantirci un futuro migliore e meno costoso. Tutti i paesi dovrebbero realizzare un progetto come questo.