Tingere vestiti nel microonde, a mano ed in lavatrice: è così che si fa

I tessuti si possono tingere a mano, in lavatrici oppure anche in microonde. Come fare? Ve lo spieghiamo noi. 

Tessuti colorati
Tessuti colorati-foto pixabay LVartist

Tingere i tessuti per ravvivarli o dargli una nuova vita scegliendo una colorazione differente è sempre bello. Ma non tutti sanno come fare a tingere i capi, spesso si pensa che bisogna per forza affidarsi a ditte esperte, ma non è così.

Esistono tinture per tessuti in commercio che sono molto efficaci. Per esempio uno dei marchi migliori italiani è Superiride. Si tratta di un marchio che produce da oltre 110 anni tinture per tessuti di grande qualità. È stato fondato nel 1907 e offre una grande varietà di tinture.

Come tingere i tessuti fai da te

Tessuti tintura
Tessuti tinti-foto pixabay mikes-photography

Tingere i propri tessuti non è un compito così difficile come può sembrare. Ci sono vari prodotti in commercio che vi possono aiutare nell’intento. Per esempio il marchio Superiride è il numero uno in Italia per la vendita di tinture.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Macchie gialle sulle camicie bianche, solo in questo modo andranno via veramente

Con la sua gamma Tutto in uno è ideale per ricolorare tessuti con un solo gesto. Questi prodotti donano risultati perfetti in maniera semplice e veloce. E vanno bene per tutti i materiali, dal cotone, al lino, viscosa e seta.

Usare queste tinture è molto semplice, anche chi non è esperto può usarle in modo sicuro ed efficace. Si può procedere in diversi modi per tingere i tessuti. È importante prima di tutto indossare i guanti e un grembiule. Successivamente si dovrà tagliare la parte superiore del sacchetto di Tutto in uno e sistemarlo nel cestello verticale senza svuotarlo.

Si posiziona poi il tessuto asciutto vicino al sacchetto senza rovesciarlo e poi si aziona la lavatrice on un ciclo normale cotone a 30° senza prelavaggio. Si può anche procedere a 40° per ottenere un risultato anche più intenso.

Una volta terminato il lavaggio, bisogna rimuovere il sacchetto e lasciare il tessuto colorato in lavatrice. Si deve ripetere lo stesso ciclo aggiungendo il detersivo. Infine si deve lasciare asciugare al sole il tessuto tinto.

Eventualmente i tessuti si possono anche tingere a mano. Per farlo dovete prendere un contenitore e versarci dentro 5-7 litri di acqua molto calda. Poi va aggiunto il contenuto del sacchetto di tintura nell’acqua e poi si mescola bene.

A parte si deve poi bagnare il tessuto da colorare e poi mettere il materiale nel bagno di tintura immergendolo del tutto. Ogni 2-3 minuti il tessuto va mosso per circa 30-40 minuti. Bisogna poi togliere il tessuto dall’acqua colorata e risciacquarlo con acqua fredda fino a che non diventa pulita. Successivamente il tessuto va lavato con acqua di rubinetto tiepida con il solito detergente e va fatto asciugare al sole o in asciugatrice.

Con queste tinture potete ridare un nuovo colore ai vostri vecchi abiti, oppure riportare in auge il colore denim dei vostri pantaloni. Tingere i tessuti è un modo per riciclare gli abiti donandogli nuova vita. Quindi non solo potete ottenere capi nuovi ma potete fare una cosa buona per il pianeta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Batterie costruite con crostacei, sono migliori rispetto a quelle al litio: vi spieghiamo perché

Questo marchio è rispettoso dell’ambiente, infatti il suo impegno sociale è riconosciuto a livello nazionale. Favorisce infatti un consumo sostenibile,  in modo da ridurre l’impatto ambientale. Per farlo ottimizza i consumi energetici e la gestione dei rifiuti.