La moria dei pesci, il motivo non ti piacerà ma sta succedendo davvero

Stanno aumentano molto le morie di massa dei pesci di lago e la causa è l’aumento delle temperature.

Moria pesce morto sassi
Moria di pesci-foto pixabay adege

Il riscaldamento globale sta causando moltissimi effetti devastanti sul nostro ecosistema. Uno di questi è che le morie di massa dei pesci di lago stanno aumentando molto. Secondo una ricerca americana la situazione è destinata a peggiore sempre di più.

È stato rilevato un legame tra l’aumento delle temperature e le morie di massa dei pesci di lago. Questi eventi tenderanno a peggiorare nei prossimi decenni se non agiamo immediatamente per ridurre le emissioni.

Perché le morie di pesci stanno aumentando

moria pesci sabbia
Pesci morti-foto pixabay Jonnybelvedere

Lo studio condotto in America è stato svolto in due fasi, nella prima il team ha infatti raccolto dati su circa 526 morie di massa. Sono state esaminate le cause della morte di questi animali tra cui malattie infettive, inverni rigidi ed estati calde.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>L’isola di plastica più grande del mondo: da dove provengono i rifiuti

Queste ultime sono quelle che suscitano più interesse poiché sono quelle causate dai cambiamenti climatici. L’analisi ha fatto emergere dati che rivelano una correlazione diretta tra l’aumento della temperatura dell’aria e dell’acqua e le morie. Questo significa che più fa caldo e poi è probabile che i pesci muoiano in massa.

Il team ha poi condotto uno studio cercando di calcolare le morti di massa di questi pesci causate dall’aumento delle temperature. I risultati non sono certo positivi, si stima che nel peggiore dei casi l’aumento della temperatura dell’aria porterà ad avere 34 volte il numero di morie annuali di pesci lacustri. Quindi dove oggi ci sono 5 morie l’anno in futuro ce ne saranno 30-170.

L’acqua è comunque il parametro di misura migliore perché dipende direttamente dall’effetto della temperatura dell’aria. Osservare invece il cambiamento dell’aria non è affidabile poiché dipende da troppi fattori diversi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Piante che crescono all’ombra, quali scegliere per il tuo giardino o terrazzo

Se in questi anni non interveniamo cercando di ridurre le emissioni che produciamo, ci ritroveremo con problemi molto seri. Gli ecosistemi su tutta la terra ne risentiranno e molti animali potrebbero morire a causa delle nuove condizioni climatiche e dal cambiamento degli habitat.