Pesciolini d’argento, come mai si formano? È questa la verità

I pesciolini d’argento sono insetti molto comuni nelle case perché preferiscono un clima umido.

Pesciolino argento rimedio
Pesciolino argento-foto pixabay Hans

Vi sarà capitato almeno una volta di vedere i pesciolini d’argento. Sono degli insetti parecchio comuni nelle case perché amano l’ambiente umido. Inoltre si cibano di polisaccaridi che sono zuccheri complessi e amidi. Perciò mangiano la carta dei libri, colla, fotografie, tappeti, zucchero, farina e anche tessuti di cotone e di lino.

Questi insetti sono stati soprannominati pesciolini d’argento a causa delle loro scelte alimentari. Tuttavia il loro nome scientifico è lepisma saccharina. Non sono insetti piacevoli da avere in casa e in molti tentano di liberarsene. Scopriamo come fare.

Rimedi naturali per elimina il pesciolini d’argento

Olio essenziale rimedio insetti
Olio essenziale-foto pixabay silviarita

Il pesciolini d’argento possono essere debellati usando i soliti pesticidi nocivi, ma se invece preferite un approccio più naturale e meno dannoso per l’ambiente ecco cosa dovete fare. Ci sono vari rimedi naturali davvero efficaci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Pianta 23mila alberi in un solo giorno: l’impresa di Antoine Moses

Per esempio l’olio essenziale di menta piperita o la citronella sono molto efficaci. Vi basterà mettere qualche goccia in un angolo della casa in cui proliferano ed ecco fatto. Altrimenti potete usare anche il rosmarino e i chiodi di garofano. Queste spezie sono davvero fantastiche per tenere lontani gli insetti di questo tipo.

Non dovrete fare altro che mettere qualche ago e qualche chiodo all’interno di un sacchetto e poi nasconderli nei posti che volete proteggere. Anche l’alloro è utile in questo caso. Se spezzettate alcune foglie sui vestiti e i libri, la lapisma saccharina non li toccherà più. Ogni 6 mesi però dovrete sostituire le vecchie foglie con le nuove.

Un altro rimedio è la buccia di cetriolo. Vi basterà triturare un pò della buccia e metterla poi negli angoli più infestati della casa. Vedrete come si terranno lontani i pesciolini d’argento. Anche le foglie di Ginko biloba sono sono detestate da questi insetti, potete usare gli aromi o la foglia intera per scacciarli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Gomphrena globosa, in pochi la conoscono: scopriamo qualcosa su di lei

Ma i rimedi non finiscono qua, potete usare anche le patate dal momento che contengono amidi e zuccheri in grandi quantità. Vi basterà sminuzzarle bene e attireranno i pesciolini d’argento fuori casa. Infine potete creare una soluzione di acqua e farina da spargere poi su dei cartoncini. Gli insetti verranno attratti dai nutrienti e rimarranno attaccati alla soluzione. Un ultimo trucchetto che vi può aiutare è quello di usare un deumidificatore dal momento che loro amano l’umidità. Scapperanno via subito.