Sale, puoi pulirci tutta casa: usalo in questo modo, è fenomenale ed economico

Il sale è un ottimo alleato delle pulizie domestiche lo sapevate? Può aiutare in moltissime situazioni. 

Sale rimedio pulizie
Sale-foto pixabay congerdesign

Tutti quanti hanno a casa il sale, è uno degli ingredienti più utilizzati in assoluto. Serve per cucinare tante ricette ma in realtà ha moltissime altre funzioni utili. È un rimedio naturale che viene impiegato in vari settori, per esempio nel giardinaggio ma anche nella pulizia della casa.

Il sale grosso può essere davvero molto utile per pulire alcuni superfici domestiche in modo ecologico ed economico. Inoltre con il sale si possono realizzare dei deodoranti, lucidare le posate d’argento, pulire il frigo, eliminare macchie di vino o caffè, rimuovere la muffa, deumidificare gli ambienti, rimuovere la ruggine ed eliminare anche le formiche.

Come usare il sale per fare le pulizie di casa

Sale pulizie casa
Sale-foto pixabay sontung57

Il sale come abbiamo già detto, si rivela utile per moltissime questioni che riguardano la casa come le pulizie. Ecco come potete usarlo in casa in modo utile, potete servirvene come idraulico liquido se avete scarichi intasati ,mescolandolo con l’acqua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Erba cipollina, sono queste tutte le sue caratteristiche organolettiche

Può poi essere utilizzato per pulire i pavimenti e le superfici dure e poi per trattare superfici in acciaio inox aggiungendo il limo o l’aceto e usando poi uno straccio per strofinare. Ma il sale è utile anche per pulire i fornelli, assorbe infatti gli schizzi di ogni tipo, anche di grasso e olio chiaramente. E poi è funzionale per eliminare le incrostazioni del WC.

Il sale è un alleato utile per pulire cucina, bagno, camera da letto e anche salotto. Si usa il sale perché è un rimedio efficace, economico e anche ecologico. Si può usare sia da solo il sale che in abbinamento con altri ingredienti naturali come l’aceto, il limone e il bicarbonato di sodio.

Questi ingredienti si possono usare su quasi tutte le superfici, anche sul rame e l’argento. Tuttavia sarebbe da evitare l’uso di questi ingredienti sul marmo che è un materiale molto delicato. Invece il sale si può usare su superfici in legno ma bisogna fare attenzione al laccato e al linoleum che potrebbero rovinarsi.

Il sale grosso è particolarmente funzionale per pulire i pavimenti come le piastrelle e le superfici dure. Questo rimedio pulisce a fondo e dona brillantezza al pavimento. Il composto da preparare è 1,5 litri di acqua calda. Usare poi uno strofinaccio pulito per lavare le piastrelle e i pavimenti. In poco tempo scompariranno aloni e macchie. Se alcune macchie fanno resistenza potete aggiungere alla soluzione del bicarbonato di sodio.

Il sale serve anche poi per pulire le fughe dei pavimenti o delle piastrelle di bagno e cucina. Vi basterà riempire un bicchiere per metà di acqua calda e per metà di sale grosso e mescolare bene per ottenere un composto cremoso. Versatelo poi su uno spazzolino e pulite le piastrelle.

Per quanto riguarda invece l’ambente della cucina, il sale si può usare per pulire le superfici difficili dove si annidano sporco e grasso. Inoltre è utile il sale per pulire i fornelli in acciaio. Vi basterà spargere il minerale su piastre, fornelli e griglie per assorbire il grasso oppure creare una pasta con acqua calda da usare come brillantante.

Anche il forno può essere pulito con il sale. Dovete solamente accendere il forno e quando raggiunge una temperatura media lo spegnete, bagnando poi le superfici con un mix di 500 ml di acqua tiepida e 200 gr di sale grosso. Si fa agire poi 15 minuti e poi si rimuove tutto con un panno pulito.

Invece in bagno il minerale si può usare per pulire i sanitari in ceramica mescolando del sale in 1,5 litri di acqua calda e poi gettando il composto nello scarico del wc, tirando poi lo sciacquone dopo pochi minuti. Questo detergente si può usare anche per pulire i lavandini, piastrelle, bidet e box doccia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Cosmetici green, non sono più un’utopia: finalmente sono in commercio

Infine il sale è utile anche per eliminare le macchie dai tessuti. È perfetto per divani, tappeti e tende. Vi basterà versare sopra alle macchie tanto sale strofinando con la mano e coprendo la superficie. Si lascia agire per qualche minuto e poi si passa l’aspirapolvere per eliminare i residui.