Il tuo cucciolo di cane non abbaia? Ti spieghiamo il possibile perché

Se il tuo cucciolo di cane non abbaia c’è un motivo ben preciso. I cani con il loro comportamento comunicano sempre qualcosa. 

Cucciolo cane non abbaia
Cucciolo cane-foto pixabay congerdesign

Se avete un cucciolo di cane che non ne vuole proprio saperne di abbaiare, non dovete preoccuparvi. I cani con il linguaggio del corpo e del suono ci comunicano moltissime emozioni e sensazioni. Specialmente abbaiando ci comunicano molto.

Tuttavia è anche vero che in determinate circostanze il cane può non abbaiare perché ha una malattia specifica. Ma può anche essere riconducibile ad abitudini sbagliate questa cosa. Bisogna imparare a comprendere i messaggi che ci mandano i nostri amici a quattro zampe.

Perché il cane non abbaia

Cane non abbaia perché
Cane -foto pixabay

Può capitare di avere un cane che non abbaia. Questa condizione può avere diverse motivazioni. Intanto occorre precisare che non vuol dire per forza che il cane abbia un problema di salute. Ogni esemplare ha la sua indole e il suo temperamento. Ci sono cani che abbaino ogni momento e altri che non lo fanno mai.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Scarti alimentari per le piante, non sprechi e concimi allo stesso tempo

Questo può dipendere dalla genetica e dalla natura. Tuttavia è anche vero che in determinati casi la mancanza dell’abbaio può significare che c’è qualcosa che non va. Se il vostro cane ha sempre abbaiato e di punto in bianco ha smesso, bisogna capire se alla base c’è un problema di salute.

Per esempio potrebbe avere una laringite oppure un problema alle corde vocali, che sia un’infiammazione o altro. Anche le vie respiratorie non sono da escludere. Questi problemi possono essere così fastidiosi da impedire al cane di emettere suoni.

Specialmente se si hanno dei cuccioli è importante capire perché non abbaiano, dal momento che quando sono più piccoli dovrebbero farlo maggiormente. Una visita dal veterinario è sicuramente consigliata per capire se il cucciolo ha subito un trauma o un intervento.

In altri casi il cucciolo potrebbe non abbaiare per diffidenza, non conoscendo bene ancora l’ambiente della casa. Bisognerà instaurare un rapporto con lui in modo che il cucciolo possa imparare a fidarsi del padrone, una volta fatto questo imparerà ad esprimersi abbaiando.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Latte scaduto, se lo butti stai commettendo un errore madornale: gli usi più comuni

Chiaramente questo può accadere anche con un cane adulto salvato da un rifugio per esempio. La diffidenza iniziale gli impedirà di esprimere la sua personalità abbaiando. Ma piano piano quando comincerà a prendere confidenza lo farà.