Aglio contro i parassiti, usalo così vedrai che risultati pazzeschi

L’aglio ha proprietà antibatteriche e repellenti verso molti dei parassiti delle piante da orto, inoltre come tutte le piante della famiglia delle liliacee ha un buon contenuto di zolfo

Aglio rimedio contro parassiti
Aglio-foto pixabay stux

Il decotto all’aglio è un antibatterico naturale potente, non si tratta di un insetticida bio perché ha una funzione repellente più che omicida ma è comunque un ottimo sistema per scacciare i parassiti dalle piante da orto.

Preparare il decotto è semplicissimo: si possono utilizzare i bulbi più piccoli, meno adatti al consumo e quindi praticamente di scarto. Questo preparato ci permette di difendere l’orto senza spendere un euro in prodotti chimici e in modo completamente naturale. Come dosi si possono considerare 40 o 50 grammi di aglio per ogni litro di acqua, si tiene a bollore per 10-15 minuti e il decotto è pronto. Si può anche mischiare all’aglio i bulbi di cipolla durante la cottura, altra pianta che repelle gli insetti in modo efficace.

Come usare l’aglio per eliminare i parassiti dal giardino

Aglio elimina i parassiti
Aglio-foto pixabay stevepb

Il preparato antibatterico che abbiamo ottenuto si usa senza diluizione, agisce al meglio quando le temperature non sono troppo alte: da marzo a giugno e poi settembre, ottobre e novembre. Può essere spruzzato con un semplice spruzzino tipo quello dei prodotti per i vetri oppure per orti di dimensione maggiore con l’apposita pompa per i trattamenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Moringa, una pianta dalle molteplici e soprendenti proprietà

Volendo l’aglio si può usare anche in un macerato: si prendono 100 grammi di bulbi triturati e li si lascia 24 ore in 10 litri di acqua. Si può poi anche questo preparato usare nell’orto spruzzandolo sulle piante come repellente biologico degli insetti, anche se il decotto è più efficace.

Una seconda ricetta è costituita da una purea di quattro spicchi d’aglio, una cipolla piccola, un peperoncino, il tutto immerso in un litro d’acqua per due ore, poi filtrato e mescolato con un cucchiaino di olio vegetale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Ourisia, come coltivare le erbacce perenni da fiori: non ne potrai fare a meno

Una specialità che non dovrebbe mai mancare nel nostro frigorifero per ogni evenienza è un olio all’aglio. Basterà tritare una testa d’aglio in una tazza di olio vegetale quindi mettere in frigo per un paio di giorni. Per prevenire le infestazioni di coleotteri su patate e cavoli è possibile bollire una tazza d’acqua con due spicchi d’aglio e una manciata di foglie di senape selvatica. Lasciate raffreddare la miscela e in seguito nebulizzatela sulle piante.

Queste miscele possono essere vaporizzate direttamente sulle foglie delle nostre piante. Un utile consiglio è di indossare sempre dei guanti ed evitare il contatto di queste miscele con gli occhi e la pelle: possono essere molto irritanti.