Piastrelle del bagno pulite in 5 minuti, è questo il metodo rivoluzionario

C’è un metodo veloce ed efficace per pulire le piastrelle del bagno. Non vedrete mai più gli aloni promesso. 

Piastrelle bagno pulizia
Piastrelle-foto pixabay jamesdemers

Le piastrelle alte del bagno necessitano di essere pulite periodicamente, ma non sempre lo si fa nel modo giusto. Questo vuol dire che rimangono spesso degli aloni poco gradevoli. Per fare una pulizia efficace occorre avere determinati strumenti e poi un metodo infallibile.

Vediamo quindi un metodo veloce e davvero efficace per pulire le piastrelle del bagno. Potrete dire addio agli aloni e le macchie che si formano sulle piastrelle. La polvere è un problema davvero importante quando si parla di piastrelle, fate in modo di liberarvene prima di iniziare la pulizia.

Metodo veloce per pulire le piastrelle del bagno

Detersivo pulizia piastrelle
Detersivo-foto pixabay squirrel_photos

Per eliminare lo sporco dalle piastrelle del bagno, tutto quello che vi serve è un panno cattura polvere da mettere su una scopa. Lo legate con un elastico e poi capovolgete la scopa. Passate poi il panno su tutta la parete piastrellata del bagno, in modo da raggiungere tutte le zone alte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Acciaio brillantissimo, è questo il metodo più efficace per pulirlo senza stress

Se il panno risulta molto sporco allora è meglio dare un’altra passata. Dopo aver fatto questo bisogna passare al lavaggio vero e proprio delle piastrelle. Intanto raccogliete gli ingredienti che sono i seguenti, una spingiacqua, un bicchiere e mezzo d’aceto bianco, succo di un limone e uno straccio in microfibra.

L’aceto e il limone in particolare hanno un potere sgrassante forte, perfetto per far tornare le vostre piastrelle come nuove. Il succo di limone invece regalerà un profumo intenso. Se poi desiderate ottenere un profumo ancora più intenso potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale al limone o agli agrumi. Se però avete le piastrelle in marmo o pietra naturale non potete utilizzare questo rimedio perché sono materiali delicati che si rovinano facilmente.

Vediamo allora il procedimento per pulire le piastrelle. Come prima cosa riempite una bacinella con acqua calda e aceto e poi aggiungete il succo filtrato del limone e gli oli essenziali. Immergete poi il panno all’interno della soluzione e strizzatelo lasciandolo umido. Avvolgete poi il panno intorno allo spingiacqua e fissatelo con un elastico in modo che sia resistente.

Capovolgete poi lo spingiacqua e iniziate a strofinare su tutte le piastrelle. Successivamente poi strizzate nuovamente il panno e questa volta non lasciate gocce di acqua e fate passare fino a che non si asciuga. Se avete invece delle piastrelle in marmo e pietra naturale dovete usare lo stesso trucco ma usando materiali diversi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Sale in lavastoviglie, sai perchè si mette? Lo fai sempre ma non ci hai mai pensato

Invece di sciogliere aceto e limone in acqua, mettete un cucchiaio di bicarbonato di sodio e un cucchiaio di sapone Marsiglia liquido o in scaglie. Usate poi il panno avvolto e fissato sullo spingiacqua e procedete con il lavaggio approfondito delle piastrelle. In ogni caso prima di effettuare la pulizia completa, sarebbe indicato provare il trattamento su poche piastrelle per vedere come reagiscono.