L’oleandro non fa fiori? Non disperare, adotta questi espedienti e vedrai

Il vostro oleandro non fa più fiori? Non dovete disperarvi perché ci sono alcuni rimedi naturali davvero efficaci. 

Fiori oleandro
Oleandro-foto pixabay ralph_fotos

L’oleandro senza fiori non va bene, deve avere un’ampia fioritura ricca di colori. Se non è così significa che c’è qualcosa che non va. Sono diverse le cause di una mancata fioritura dell’oleandro. Ad ogni problema però c’è anche una soluzione.

Ci sono una serie di rimedi naturali fantastici che possono risolvere questo problema facilmente. Intanto però assicuratevi che il vostro oleandro sia ben esposto alla luce brillante calda e diretta. La luce in grande quantità da alla pianta l’energia sufficiente per produrre le fioriture colorate ed esplosive che di solito vediamo nell’oleandro.

Come far rigenerare l’oleandro

Come far fiorire l'oleandro
Fiori-foto pixabay ignartonosbg

Per curare l’oleandro che non fiorisce ci sono vari rimedi da provare. Ma prima di tutto è importante assicurarsi che la pianta sia esposta bene al sole, almeno per 8 ore. Se riceve l’ombra da alberi nei dintorni potrebbe essere un problema e la causa della mancata fioritura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Timo limonato, tutti i segreti per coltivarlo al meglio anche con il freddo

Ma un’altra causa potrebbe essere che le radici non hanno spazio abbastanza. L’apparato radicale della pianta tende ad espandersi e occupare ogni spazio a disposizione. Perciò se questo non risulta possibile, la pianta entra in uno stato di sofferenza che le impedisce di produrre fiori.

Questo può accadere per esempio se la pianta viene tenuta in aiuole con altre piante che occupano la maggior parte dello spazio a disposizione. Ma anche se viene tenuta in un vaso occupandone tutto lo spazio non va bene. In questo caso bisogna rinvasarlo in un vaso di almeno 10 cm più grande.

Può essere poi che la pianta necessiti di più acqua invece. Nonostante sia una pianta resistente magari ha bisogno di più idratazione. In assenza della giusta quantità di acqua, l’oleandro potrebbe non fiorire. Il terriccio dev’essere sempre umido per far sì che avvenga la fioritura.

Ma anche il concime può essere un problema. Se questo è troppo azotato può portare alla proliferazione unicamente delle parti verdi della pianta e quindi solo delle foglie. La fioritura ha bisogno di nutrienti differenti come potassio e fosforo e quindi sarebbe meglio interrompere la somministrazione del fertilizzante in uso o integrare altri tipi che includano il potassio. Si possono usare concimi fai da te, che sono i migliori, come la buccia di banana.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Orchidea, prepararla per l’inverno è facile: fai in questo modo

Il terriccio potrebbe essere anche povero e per questo potrebbe non fiorire l’oleandro. Ricordatevi di aggiungere sempre i giusti nutrienti e di cambiare il terriccio quando è ormai esaurito. Se farete tutte queste cose, il vostro oleandro tornerà a fiorire.