Trucchetto salva lenzuola, così non si appallottoleranno più

Le lenzuola spesso si stropicciano o si appallottolano in lavatrice durante il lavaggio, ma se usate questo trucchetto non succederà.

Lenzuola appallottolate
Lenzuola-foto pixabay rkit

Per non avere le lenzuola stropicciate e appallottolate in lavatrice dovete assolutamente usare un trucchetto infallibile. Capita spesso di lavare le lenzuola in lavatrice e quando si ritirano risultano aggrovigliate a fine lavaggio.

Ovviamente non è una situazione piacevole perché ci si ritrova a perdere del tempo a srotolare le lenzuola e poi spesso quando sono in queste condizioni risultano anche ancora bagnate e con altri elementi che sono rimasti incastrati dentro.

Trucco per non avere le lenzuola stropicciate in lavatrice

Lavatrice problemi
Lavatrice-foto pixabay bierfritze

Ci sono una serie di trucchi che possono aiutarvi ad evitare che le lenzuola si attorcigliano in lavatrice. Per esempio uno di questi è quello di separare i capi di tessuto diverso in modo da usare un programma adatto per ogni materiale. Facendo così non avremo le grinze sulle lenzuola a causa delle temperature sbagliate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Elettricità tagliata all’Italia, sta succedendo in queste ore: la situazione

La cosa migliore è sempre poi lavare le lenzuola con le lenzuola, le magliette con le magliette ecc. In questo modo non ci saranno problemi. Potete poi fare un nodo alle lenzuola che ci consentirà di lavarle senza averle troppo stropicciate.

Un’altra cosa da tenere a mente è che oltre a dividere i capi per tessuto, sarebbe bene limitare il carico di capi da lavare. Si tende spesso a riempire il cestello della lavatrice ignorando totalmente i capi ammassati l’uno sull’altro che si ritrovano senza spazio per distendersi e quindi finiscono per appallottolarsi.

Inoltre un cestello troppo carico può anche compromettere il lavaggio dei capi perché il detersivo non riesce a raggiungere tutti i capi e quindi non viene garantito il giusto risciacquo. Mettete quindi nel cestello solo una coppia i lenzuola in modo che si possano distendere bene.

Se non volete ritrovarvi poi con le stropicciature sulle lenzuola, vi basterà evitare di usare temperature di lavaggio molto alte. Il motivo è che il calore forte tende a formare le grinze e rendere le lenzuola poco morbide.

Un altro punto da considerare è la quantità di detersivo. Non ne usate troppo è un grave errore perché rende le lenzuola dure e le rovina. Preferite poi detersivi naturali come il sapone di Marsiglia. Calibrate bene anche l’ammorbidente altrimenti vi ritroverete con le grinze.

Fate poi attenzione alla centrifuga che è una delle cause principali per cui si appallottolano le lenzuola. Stressa troppo le lenzuola nel processo di eliminare l’acqua, quindi è meglio non usare la funzione della centrifuga oppure diminuite i giri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Orchidea, prepararla per l’inverno è facile: fai in questo modo

Per l’asciugatura è consigliato di stendere bene le lenzuola scuotendole bene in modo da rimuovere le grinze. Stendetele in verticale quando sono ancora bagnate. Se invece volete asciugarle in asciugatrice, mettete due palline da tennis nel cestello così che consentiranno la distensione delle fibre e le lenzuola verrano fuori dritte.