Orchidea, propagarla con una bottiglia di plastica è davvero facile

L’orchidea si può propagare in modo molto semplice usando una bottiglia di plastica. Seppure sembri strano è la verità. 

Propagare orchidea bottiglia
Orchidea-foto instagram @schatzi_85

Se avete intenzione di propagare l’orchidea vi basterà procurarvi una bottiglia di plastica. Se in casa avete un’orchidea che continua a fiorire e quindi vorreste propagarla riempiendo le altre stanze della casa con colore ed eleganza, c’è un trucchetto davvero incredibile.

Vi servirà una talea e una bottiglia di plastica e anche del muschio. Riuscirete a propagarla quanto volete per mettere diverse piante in tutta la casa. Questo metodo è economico e facile da realizzare, potete anche usarlo per altre piante.

Come propagare l’orchidea con una bottiglia di plastica

Orchidea come propagarla
Orchidea-foto instagram @deantonigarden

Avete in casa un’orchidea bellissima che però non sta più nel vaso? Propagatela allora, grazie ad un trucchetto semplice riuscirete a farlo a costo zero e con risultati davvero eccellenti. Vediamo subito quello che ci serve e come iniziare il procedimento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Fioritura copiosa dell’orchidea: solo così potrai ottenerla nel modo giusto

Vi occorre una pianta di orchidea con 2 rami, una talea, del muschio, acqua, 2 elastici e anche una bottiglia di plastica da riciclare. Una volta che avete tutto l’occorrente, possiamo iniziare la procedura per la propagazione dell’orchidea.

Come prima cosa, prelevare una talea con un taglierino dalla pianta di orchidee. La talea deve essere lunga e anche i fiori vanno recisi delicatamente. Utilizzando poi un paio di forbici sterilizzate e poi si può procedere a tagliare in due la talea in modo da ottenere due rametti della stessa dimensione.

Bisogna poi mettere in una ciotola colorata il muschio e poi irrorarlo con l’acqua, sarebbe meglio farlo tramite uno spray in modo da spruzzare sul muschio la soluzione e poi strizzarlo con le mani. Infine si fodera la parte finale delle talee con il muschio e si ferma con l’aiuto di un paio di elastici.

A questo punto si può preparare la bottiglia, quindi tagliarla a metà usando un taglierino. Della parte superiore tagliare ancora un cm per poterla incastrare nell’altra a lavoro finito. Mettere poi sul fondo 2 cm di acqua a temperatura ambiente e inserire le due talee in modo che il muschio sia immerso nell’acqua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Orchidea, è qui che riesce a fiorire benissimo: il posto inaspettato

Richiudere poi la bottiglia mettendo la parte alta dentro quella bassa e poi utilizzare la punta riscaldata di un punteruolo e fare un paio di fori di media dimensione sul tappo e chiudere la bottiglia. Posizionarla poi in un posto luminoso e dopo due settimane travasarla.