Sciamani peruviani, la previsione dei disastri naturali: cosa dobbiamo aspettarci

Alcuni sciamani peruviani hanno previsto dei disastri naturali che si sono già verificati, dalla guerra in Ucraina ai disastri ambientali. 

Sciamano peruviano previsioni
Sciamano peruviano-foto pinterest orizzonteenergia.it

Gli sciamani peruviani stanno facendo le previsioni per il nuovo anno, mentre la guerra in Ucraina cesserà saremo inondati da una serie di disastri climatici. Come da tradizione in Perù, alla fine dell’anno un gruppo di sciamani e guaritori del Paese Sudamericano si riuniscono per celebrare l’arrivo dell’anno nuovo e fare qualche previsione dei mesi che ci attendono.

Si è svolto anche il rito di purificazione nella capitale peruviana Lima, in cima alla collina di San Cristobal. Non sono mancati i fiori, l’incenso, le foglie di coca e il serpente molto caro al noto maestro curandero Loretano Cleofe Sedano.

Nel corso delle cerimonia, secondo quanto si legge su green me, i partecipanti hanno indossati abiti molto colorati e sul terreno hanno adagiato due foto che ritraggono il Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin e il capo di stato dell’Ucraina Volodymir Zelensy, oltre anche alle immagini del Presidente colombiano Gustavo Petro e del calciatore Pelè che è mancato a dicembre.

Le previsioni degli sciamani per l’anno nuovo

Cambiamenti climatici previsioni
Cambiamenti climatici-foto pinterest orizzonteenergia.it

Scopriamo cosa hanno predetto gli sciamani peruviani per l’anno nuovo. La prima previsione è positiva e riguarda la fine della guerra in Ucraina con un contratto di pace che arriverà entro la fine del prossimo agosto. Gli sciamani hanno detto: “Tutto questo si calmerà, la pace e tranquillità arriverà”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Cambiamenti climatici, anche il vino è minacciato. Cosa è doveroso sapere

Tuttavia non tutte le premonizioni sono positive. Secondo gli sciamani sarà un anno segnato da dei terribili disastri naturali e climatici. Gli sciamani hanno dichiarato che l’anno prossimo ci sarà un terremoto ma non in Perù, bensì all’estero nella parte settentrionale dell’America che potrebbe interessare gli Stati Uniti. Ci saranno molte tragedie climatiche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>L’isola di Pasqua va a fuoco, i danni ambientali sono catastrofici

Date le condizioni in cui si trova il nostro Pianeta, non sono necessarie le previsioni degli sciamani per immaginare cosa potrebbe accadere nel breve tempo. Il 2022 ci ha lasciato con numerose catastrofi legate al clima, sopratutto al caldo record e la siccità prolungata. E purtroppo invece di agire siamo rimasti uguali a guardare questo terribile cambiamento. Quello che abbiamo fatto alla terra ci sta ritornando indietro con gli interessi.