Corsa all’ecobonus per auto e moto, da oggi si parte: occasione imperdibile

Da martedì ci sarà la corsa per l’ecobonus su auto e moto green. Ecco di cosa si tratta e perché non dovete perdere l’occasione. 

Ecobonus auto e moto
Ecobonus-foto pinterest orizzonteeenergia.it

Martedì, ossia domani riaprono le prenotazioni sulla piattaforma ecobonus.mise.gov.it per usufruire dell’ecobonus per auto e moto non inquinanti. I concessionari potranno inserire le richieste sulla piattaforma a partire dalle 10:00.

Questa misura può contare su un fondo di 630 milioni di euro stanziati dal ministero delle imprese e del made in Italy in base al piano triennale del governo Draghi. Al momento il mercato di auto in Italia non è esaltante, per questo motivo urgono incentivi che possano dare un impulso alla domanda di vetture green fin dai primi mesi dell’anno.

Ma non tutti sono d’accordo con questi incentivi, alcune persone come per esempio il presidente del Centro Studi Promotor Gian Primo Quagliano ha espresso il suo timore per gli incentivi. Crede che possano dare dei risultati insoddisfacenti.

Ritorna l’ecobonus per auto e moto green

Auto e moto elettriche incentivi
Auto e moto elettriche-foto pinterest orizzonteenergia.it

Nel 2022 gli incentivi ecobonus per auto e moto green non hanno dato risultati ottimali, invece sono esauriti quasi subito quelli per auto ad alimentazione tradizionale ed emissioni non superiori a 135 grammi di Co2 al chilometro. Il segno che la transizione ecologica che tutti vorremmo vedere non sta ancora prendendo piede.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Ecobonus 2023, come risparmiare sull’acquisto di un’auto

L’ecobonus consiste in uno sconto che può variare in base al veicolo acquistato, per le auto elettriche si parla di 3.000 euro senza rottamazione del vecchio veicolo per esempio. Sono disponibili 630 milioni di euro per l’acquisto di veicoli non inquinanti di categoria M1, L1e-L7 e N1 e N2.

I nuovi incentivi auto non inquinanti 2023 sono contributi per chi acquista autoveicoli, motocicli o ciclomotori e veicoli commerciali elettrici, ibridi o a basse emissioni di Co2. Non è stata però rinnovato nella misura per il 2023, un extra sconto ai redditi più bassi per le auto con emissioni comprese tra 0 e 60 grammi/km di Co2.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Inquinamento, chi ha detto che lo provoca le auto? La verità in merito

Le prenotazioni sono valide dunque per gli acquisti effettuati a partire dal 1 gennaio 2023 e fino al 31 dicembre 2023, salvo esaurimento delle risorse disponibili. I concessionari potranno fare la loro prenotazione sulla piattaforma dedicata all’Ecobonus. Lo stesso Ministero ha già fornito tutte le informazioni in merito alla nuova misura. Possono usufruire del bonus anche le persone giuridiche che noleggiano le autovetture con finalità commerciali purché mantengano la proprietà almeno per 12 mesi.