Sanchezia, come prendersene cura: con questi consigli vivrà tantissimo

Come fare a prendersi cura della Sanchezia, ecco tutto quello che bisogna sapere per farlo nel modo giusto. 

Sanchezia come coltivarla
Sanchezia-foto pinterest orizzonteenergia.it

La Sanchezia è una famiglia di piante i cui esemplari sono molto comuni comuni come piante ornamentali in quanto hanno delle foglie di un verde brillante con striature gialle e fiori di una forma molto particolare. Come tutte le piante necessita di cure e attenzione specifiche per farla crescere in modo che sia sana e forte.

Per mantenere questo tipo di piante bisogna curare ogni dettaglio, dall’esposizione alla luce del sole, all’acqua, il terreno e anche i parassiti. Con dei piccoli accorgimenti la pianta verrà sicuramente su molto bene.

Dovete solamente prendere del tempo per curare bene questi aspetti che sono fondamentali per la sopravvivenza di questi splenditi esemplari. Le piante portano allegria e salute e averle in casa è una cosa che giova sicuramente.

Come curare la Sanchezia

Sanchezia pianta come si fa a curare
Sanchezia-foto pinterest orizzonteenergia.it

Cerchiamo di capire come curare la Sanchezia, per quanto riguarda l’esposizione, questa pianta ama le temperature calde e quindi il luogo ideale per tenerla è in luoghi in cui la luce del sole è presente per la maggior parte del tempo. La temperatura ideale è tra i 18 e 20 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Piante da frutto, la lista di quelle resistenti alle malattie e al freddo

Questa pianta ha bisogno anche di tanta acqua, ma bisogna prestare attenzione ai ristagni che possono portarla a marcire in poco tempo. Anche le foglie vanno bagnate o vaporizzate sopratutto quando le temperature sono molto alte.

Il terreno che la ospita poi è necessario che sia soffice e ricco oltre che ben drenato proprio per eliminare l’acqua in eccesso. I parassiti poi sono un problema che può colpire questa pianta. Bisogna stare molto attenti, se coltivate la pianta in vaso o giardino potreste esporla al rischio di alcuni parassiti che ne compromettono lo stato di salute. Si potrebbero usare quindi pesticidi organici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Le tue piante ne hanno bisogno, bastano pochissime gocce per fare il pieno di energie

La Sanchezia è una pianta è una pianta che si coltiva facilmente con un pò di attenzioni, non è molto diffusa ma è veramente bella. Può variare nelle dimensioni questa pianta, dipende dalla specie di provenienza. Questa famiglia raggruppare circa 15-20 piante erbacee originarie dell’America tropicale in natura raggiungono i 4-5 metri. Sono piante di origine tropicale e per questo vengono coltivate spesso in casa.