Vulcano Tonga: la sua eruzione ha cambiato il clima

L’eruzione del vulcano Tonga ha cambiato completamente il clima con il suo vapore acqueo. Ecco cosa è successo. 

Vulcano tonga eruzione cambia clima
Vulcano tonga-foto pinterest orizzonteenergia.it

L’eruzione del vulcano delle isole Tonga del 15 gennaio 2022, ha aumentato di 7% la probabilità di sforare gli 1,5°C entro 5 anni. Ad aver creato questo fenomeno è stata la Poca anidride solforosa e la tantissima acqua proiettata nella stratosfera.

Questa eruzione ha emesso 146 Mt di H20. Sono state sparate nell’atmosfera 146 milioni di tonnellate di vapore acqueo e 0,42 milioni di tonnellate di anidride solforosa (So2). Quasi subito, l’impatto dell’eruzione sul riscaldamento globale era stato sminuito. Ma uno studio recente ha rivisto i conti e lanciato un avvertimento.

L’effetto di questa esplosione del vulcano sottomarino non sarà devastante come quella degli anni passati, come ad esempio l’eruzione del Pinatubo nel 1991 che raffreddò il clima globale per 3 anni di 0,5°C o quella del Tambora nel 1815 che fu chiamato l’anno senza estate. Però il fenomeno del Tonga ha aumentato del 7% la probabilità di sfiorare gli1,5 gradi una volta già nei prossimi 5 anni.

Per quale motivo l’eruzione del Tonga è importante

Eruzione vulcano tonga conseguenze
Vulcano tonga-foto pinterest orizzonteenergia.it

Questo tipo di eruzione è molto particolare perché ha mostrato una quantità di acqua immessa nell’atmosfera terrestre senza precedenti. È pari a 58 mila piscine olimpioniche. E il vapore acqueo contribuisce all’effetto serra, questo è quello che sostiene uno studio pubblicato su Nature Climate Change.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Taupo, pronto ad eruttare? Il supervulcano che tiene tutti sulle spine

Molte delle grandi eruzioni, se non quasi tutte, sono dominate dalle emissioni di anidride solforosa, che raffreddano per un breve tempo il pianeta perché disperdono la luce solare in arrivo. L’eruzione di Tonga è stata molto insolita perché ha rilasciato nella stratosfera una grande quantità di vapore acqueo, un potente gas serra con poche emissioni di anidride solforosa.

Il Pinatubo e il Tonga potrebbero celare informazioni e risposte opposte al riscaldamento e questo rende il vulcano Tonga molto interessante nel contesto di altre eruzioni recenti. Anche se il contributo dell’eruzione del vulcano Tonga sarà limitato, avrà comunque rilevanza sul cambiamento climatico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Il vulcano più alto d’Europa è ancora attivo sul nostro territorio. Cosa sappiamo in merito

Fino al 2022 l’Organizzazione meteorologica mondiale stimava che la probabilità di sfiorare la soglia più bassa di riscaldamento globale fissata dal Paris agreement entro il 2027 era del 50%. Con questa eruzione questo è più probabile che accada. Il materiale eruttato ha raggiunto l’altezza di 57 km, ricadendo per la maggior parte nella stratosfera, ossia la fascia compresa tra i 10 e i 40 km di altezza. Inoltre la quantità di vapore eruttato ha aumentato il contenuto di H2O della stratosfera del 15%.