Caffè, quando ne bevi troppo cosa accade al tuo corpo: non sottovalutare i segnali

Cosa succede al corpo quando si esagera con i caffè? Scopriamolo subito, ha un effetto a partire dalle unghie. 

Caffè-foto pixabay orizzonteenergia.it

Il caffè è la bevanda più bevuta al mondo, non c’è alcun dubbio su questo. Ma danni va avanti un dibattito importante sul fatto che sia salutare o meno. Sicuramente non bisognerebbe mai eccedere con le dosi di caffè, ma questo vale per ogni cosa. L’eccesso non è mai buono.

Questa bevanda è importante per molte persone dato che aiuta ad affrontare le giornate. Ma berne troppo potrebbe anche causare dei problemi. Bisogna quindi imparare a riconoscere i segnali che il corpo ci da per smettere di bere caffè.

Il corpo ci mostra sempre i segnali quando eccediamo in qualche cosa, che sia alcol, caffè, sigarette o altri vizi che possono portare a problemi di salute. Imparare a riconoscere questi segnali è davvero importante per il proprio benessere.

Quali sono i segnali che manda il corpo quando c’è un eccesso di caffè

Caffè-foto pixabay orizzonteenergia.it

Ci sono vari segnali che ci manda il corpo per indicarci che stiamo esagerando con le dosi di caffè. Per esempio una delle controindicazioni del consumo eccessivo di caffeina è che riduce la nostra capacità di assorbire il ferro che è prezioso per contrastare l’anemia e alzare i nostri livelli energetici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Mangiare chicchi di caffè, quali sono i pro ed i contro

Se ne assumiamo troppo non riusciremo più a produrre la giusta quantità di globuli rossi. L’anemia si può riscontrare proprio dalla presenza di piccole mezze lune che abbiamo alla base dell’unghia. In caso fossero ridotte di molto, allora vuol dire che è arrivato il momento di rinunciare al caffè per qualche tempo.

Un altro sintomo è quello di non riuscire a riposare bene. Il consumo di caffeina eccessivo si vede anche dal non riuscire a dormire. E una cattiva routine del sonno può complicare molto la salute, sopratutto quella del cuore. Sicuramente eliminare il caffè dopo cena è importante.

Ma l’eccesso di caffè si dimostra anche con le emozioni, infatti può causare ansia e nervosismo. Se si consuma troppa caffeina si potrebbe interferire con il sistema nervoso centrale al punto da causare stati di ansia o nervosismi incontrollati. Se dopo aver bevuto una tazza di caffè vi sentite agitati, smettete subito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Caffè di cicoria, tutte le proprietà della radice radicante

Inoltre il caffè può anche dare fastidio allo stomaco. Interferisce con il normale funzionamento dell’intestino e crea disturbi. Tanto più se si soffre di gastrite. In questo caso non dovete per niente toccare il caffè. E poi l’eccesso di caffè fa anche venire mal di testa frequenti e invecchiamento della pelle precoce. In generale quindi, in assenza di questi sintomi si dovrebbe consumare 3-4 tazzine di caffè al giorno massimo.