Retina della frutta, non sprecarle: le geniali idee per riutilizzarle

Il riciclo e riutilizzo è molto importante per il nostro Pianeta, ecco dunque come riutilizzare le retine di frutta e verdura. 

Retine frutta come riciclarle
Retine frutta-foto pinterest orizzonteenergia.it

Le retine di frutta e verdura possono essere riciclate in tanti modi originali, per esempio per realizzare delle spugne, oppure per fare bracciali e fiori decorativi. Il riciclo creativo è veramente una pratica utile per il nostro Pianeta e farlo è importante.

Spesso vi sarete chiesti cosa fare degli involucri che contengono mele, pere, cipolle e patate. Dunque oltre che gettarle nella raccolta differenziata chiaramente, potreste anche recuperarle trasformandole in qualcosa di molto utile. In questo modo eviterete gli sprechi che non è cosa da poco.

Ci sono tanti modi di riutilizzare le retine di frutta e verdura per dare loro una nuova vita. Inoltre potreste realizzare degli oggetti molto utili che vi possono servire in casa per fare le pulizie magari. Le retine sono molto versatili.

Come riutilizzare le retine di frutta e verdura

Retina frutta come riciclarle in modo utile
Retine frutta-foto pinterest orizzonteenergia.it

Sono tante le cose che potete realizzare con le retine di frutta e verdura. Sono moltissimi i prodotti al supermercato che vengono confezionati in retine, dalle patate, all’aglio e tanto altro. Una volta usati i prodotti vi rimangono queste retine ecco allora cosa potete farne senza gettarle via sprecandole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Retine degli alimenti, riutilizzarle in questo modo sarà fantastico

Uno spunto utile è sicuramente quello di infilarne alcune dentro un’altra piccola e poi fare un nodo. Diventerà una perfetta spugna per pulire piatti e altro. Altrimenti se abbiamo intenzioni più creative, possiamo anche dare vita a dei bracciali. Basta avere un pò di creatività. Per realizzare questo bisogna solamente ritagliare in modo da ottenere una circonferenza del proprio polso ed incollarle all’estremità. Poi potete decorarle con perline e strass usando la colla a caldo, il risultato sarà molto carino.

Un’altra idea bella da realizzare è fare un fiocco con retine di frutta e verdura, può essere una buona idea per decorare la casa a Natale. Altrimenti tornando alle spugne, è anche possibile creare una spugna da bagno con le retine di frutta e verdura. Sicuramente è un oggetto molto utile,

Ma perché non osare di più creando una maschera con retine di frutta e verdura? Perfetta per il Carnevale che si sta avvicinando. In questo modo non dovrete neanche spendere soldi per comprare una nuova maschera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Retine della frutta, quante cose che puoi farci: inizia così

Ma le retine possono anche diventare pacchi regalo, le potete usare per impacchettare i regali dei vostri amici o parenti. Basta solo tirarle per farle diventare un nastro con cui poi avvolgerete il dono, vedrete che bell’effetto. E ancora potete realizzare una borsa per la spesa e dei fiori decorativi, oppure anche delle porta saponette o vasetto di fiori.