Scoperta sensazionale della Nasa su Marte: prezioso il ritrovamento

Sono state scoperte delle pietre preziose su Marte. A farlo è stata la NASA, il pianeta rosso brulica di opali. 

Marte scoperta pietre
Marte-foto pixabay orizzonteenergia.it

Recentemente è stata fatta una scoperta davvero incredibile, su Marte sono state trovare delle pietre molto preziose. In questa scoperta c’è un significato scientifico importante, ossia che Marte era ricca di vaste riserve d’acqua molto più recentemente di quanto si pensasse.

Questo significa che la scoperta potrebbe anche portare gli esperti a riscrivere le teorie della vita antica su Marte. I ricercatori negli ultimi due anni, hanno trovato aloni di frattura di roccia di colore più chiaro che nelle immagini scattate dal rover Curiosity della NASA, che indicano che sono costituite da opale, un minerale idratato di colore blu.

L’autore dello studio, Travis Gabriel ha rivelato che la nuova analisi dei dati d’archivio ha mostrato questa somiglianza tra tutti gli aloni di frattura osservati più tardi nella missione. Scoprire quindi che queste reti di fratture erano così diffuse e piene di opale è stato davvero incredibile.

Su Marte sono state scoperte delle pietre

Marte è stata fatta una grande scoperta
Marte-foto pixabay orizzonteenergia.it

Non capita tutti i giorni di scoprire delle pietre preziose su Marte, è successo recentemente alla NASA. È una scoperta intrigante dal momento che gli opali si formano quando la silice viene sciolta in acqua. Le regioni sotterranee del cratere potrebbero aver anche protetto in superficie la vita dalle temperature rigide e radiazioni, tempo dopo dalla scomparsa dell’acqua da Marte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Abitare su Marte in futuro? Uno studio sta valutando le possibilità di vita

Viste le diffuse reti di fratture scoperte nei Gale Crater è possibile che queste condizioni del sottosuolo che sono potenzialmente abitabili, si estendano anche a molte altre regioni del Gale Crater e può darsi anche in altre regioni di Marte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Fiori su Marte, la FOTO della Nasa non lascia più dubbi. Chi l’avrebbe mai detto

Questi ambienti si sono formati molto tempo dopo che gli antichi laghi nel cratere Gale si erano prosciugati. In pratica l’opale risale a un periodo di tempo del tutto differente della storia di Marte. Questo suggerisce che molte altre regioni inaspettate del Pianeta rosso potrebbero ancora brulicare di acqua e questo potrebbe anche essere favorevole per i futuri astronauti. Pertanto questa scoperta è veramente importante e potrebbe cambiare la prospettiva che abbiamo su Marte come Pianeta in generale.