Nuova specie di formiche: la scoperta sensazionale a New York

A New York i biologi hanno scoperto una nuova specie di formiche che fino ad oggi era sconosciuta.

Formica scoperta nuova specie
Formiche-foto pixabay orizzonteenergia.it

Nelle mediane di Broadway, a New York un gruppo di biologi ha scoperto una nuova specie di formiche, tra le 63a e la 76a strada. Questo tipo di formica proviene dall’Europa ma fino ad ora gli scienziati non sono stati in grado di metterla a confronto con nessuna delle 13.000 specie di formiche conosciute.

Il biologo Rob Dunn che insieme al suo gruppo ha scoperto questo esemplare nuovo ha spiegato che non esisteva questo tipo di formica da nessuna parte nel mondo. E che non ha ancora un nome scientifico ma è stata soprannominata in modo affettuoso Manhatt Ant.

Forse questa specie di formica si è adattata per sopravvivere all’ambiente urbano della Grande Mela. Non è la prima volta che una specie sconosciuta è stata scoperta a New York. Infatti tempo fa è stato scoperto un millepiedi unico, l’ape dolce e il topo dai piedi bianchi con le orecchie piccole. La selezione naturale sta prendendo piede e sta selezionando animali che possono prosperare nella giungla urbana.

Scoperta una nuova formica a New York

Nuova specie di formiche scoperta
Formiche-foto pixabay orizzonteenergia.it

Il biologo Dunn ha scoperto per caso la ManhattAnt, questa nuova formica, durante le pause dalle lezioni alla Columbia University. Il suo laboratorio ora sta approfondendo le indagini sulla formica. Al momento è stato rilevato che le formiche di New York hanno una maggiore concentrazione di carbonio nei loro corpi che è indicativa di una dieta ricca di sciroppo di mais.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>In Europa non ci sono formiche legionarie, come mai?

Non è la prima volta che è stata scoperta una nuova formica, infatti tempo fa era stata trovata una formica arboricola in Sicilia che è stata chiamata Colobopsis imitans. Il motivo per cui è stata chiamata in questo modo è che tende ad assumere l’aspetto e il comportamento di una specie più aggressiva per scoraggiare i predatori.

Appartiene al genere Colobopsis, ha un colore particolare. L’identificazione di queste nuove specie di formiche aggiungono un tassello importante alle popolazioni di formiche nel mondo e mettono in evidenza quanto ancora c’è da scoprire sulla biodiversità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Le formiche e la “super-forza”: quanto peso possono trasportare? | L’inimmaginabile numero

Per altro questi casi di mimetismo tra diverse specie di formiche aiutano ad avere informazioni sui meccanismi evolutivi. Ad oggi si contano 13.869 diverse specie di formiche distribuite in quasi tutti gli ecosistemi terrestri. Questa varietà deriva dall’azione di comportamenti e strategie evolutive differenti.