Il prezzo del gas scende ma le bollette restano salate: come funziona

Sta crollando il prezzo del gas e le bollette restano uguali però, ecco per quale motivo. Ecco cosa sta succedendo. 

Gas calano i prezzi ma non le bollette
Fiamma-foto pixabay orizonteenergia.it

Il prezzo internazionale del gas naturale ha azzerato l’effetto Ucraina ed è tornato ai livelli pre-bellici, ma cosa ci guadagnano i consumatori? Le bollette del metano rimangono uguali a prima e la situazione spiacevole è che le compagnie del settore energia stanno accumulando altri super-profitti.

L’aggiornamento delle tariffe non avviene in tempo reale. E fino a poco tempo fa i cambiamenti venivano registrati di tre mesi in tre mesi e per l’elettricità si fa ancora in questo modo. Invece per il gas è stata introdotta di recente una nuova regola, intesa a rendere le tariffe più sensibili alle variazioni dei prezzi internazionali.

Quindi l’aggiornamento avviene mese per mese in base al nuovo meccanismo deciso lo scorso ottobre. Ai primi di febbraio perciò l’Autorità dell’Energia calcolerà la tariffa di gennaio che farà pagare in bolletta a febbraio. Arriveranno allora i benefici economici per i consumatori.

Il prezzo della benzina scende ma le bollette rimangono uguali

Il gas scende di prezzo ma le bollette no
Fiamma-foto pixabay orizonteenergia.it

Le tariffe stabilite dall’Arera calcolerà la tariffa di gennaio che farà pagare a febbraio. Invece le altre sono regolate dai contratti del mercato libero magari su base pluriennale e in base ai momenti possono essere più o meno convenienti di quelle amministrate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Il prezzo del gas diminuisce ma le bollette aumentano: il motivo clamoroso

In tempi normali la differenza fra le tariffe determinate dall’Autorità e contratti di mercato non è tanto grande, ma quando alla Borsa di Amsterdam ci sono delle oscillazioni violente come quelle del 2022/2023, su base settimanale o quotidiana è chiaro che gli adeguamenti, che siano trimestrali o mensili, lascino ogni volta un’impressione di colpevole in ritardo.

Il crollo delle quotazioni del metano dovrebbe portare con sè un calo generalizzato dell’inflazione e si spera che avvenga un rapido adeguamento al ribasso di tutti i prezzi che sono esplosi insieme a quelli dell’energia e adesso dovrebbero rifluire con la stessa sollecitudine.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Auto a benzina e diesel, non verranno più prodotte e vendute: la data

Staremo a vedere se sarà veramente così. Sicuramente in questo momento siamo tutti più propensi ad essere scettici al riguardo dal momento che negli ultimi tempi la situazione non è stata affatto delle migliori, per quanto riguarda la benzina e i rincari in generale.