La potenza dei buchi neri: da sempre sono stati sottovalutati

Abbiamo sempre sottovalutato i buchi neri lo sapevate? Sono molto più potenti di quanto avessimo mai immaginato.

Buco nero è più potente di quanto pensiamo
Buco nero-foto pixabay orizzonteeneenergia.it

I buchi neri sono mostruosità cosmiche che affascinano molto ma spaventano anche. Recentemente abbiamo potuto ammirare la loro spettacolarità, ma i ricercatori sostengono che li abbiamo notevolmente sottovalutati. Sopratutto per quanto riguarda la quantità di energia che emettono. A quanto pare sono molto più potenti di quanto pensassimo.

Si è parlato del problema della polvere intorno a questi nuclei galattici, questa polvere assorbe delle lunghezze d’onda della luce, attenuando in modo effettivo l’oggetto che produce la luce, ossia il buco nero supermassiccio.

In passato si è sempre pensato che l’effetto fosse alquanto trascurabile, ma in realtà pare non esserlo affatto. Le piccole particelle che si frappongono lungo la nostra linea di vista sembrano molto più fioche di quanto non sono in realtà.

I buchi neri sono più potenti di quanto pensiamo

Buchi neri sono più potenti di quanto pensiamo
Buco nero-foto pixabay orizzonteeneenergia.it

Alcuni ricercatori sostengono che i buchi neri sono molto più potenti di quanto non abbiamo mai creduto. In sostanza gli addetti ai lavori hanno esaminato il buco nero GN NGC 5548 e hanno misurato sette differenti indicatori della quantità di polvere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Identificato un buco nero vicino alla Terra: l’analisi del satellite Gaia

Il team ha stimato quindi che il buco nero sia 10 volte più luminoso nella gamma di raggi UV, di quanto era previsto in precedenza. Questo studio può aiutarci a comprendere meglio la natura dei buchi neri e quello che accade quando ingoiano materiale.

Il buco nero non è altro che un corpo celeste con un campo gravitazione molto intenso al punto che dal suo interno non può uscire nulla, neanche la luce essendo la velocità di fuga superiore a c. I buchi neri sono il risultato di implosioni di masse sufficientemente elevate. La gravità domina su ogni altra forza determinando un collasso gravitazionale che tende a concentrare lo spaziotempo in un punto, al centro della regione, dove si teorizza uno stato della materia di curvatura tendente a infinito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Buco nero, e se ci vivessimo dentro? L’assurda teoria

Non si può osservare un buco nero direttamente, la sua presenza si rivela indirettamente tramite effetti sullo spazio, come interazioni con altri corpi celesti e le loro emissioni. Da sempre queste entità terrorizzano e affascinano allo stesso tempo l’umanità.