Conosci il trucco del pentolino? Profuma così tutta la tua casa

Per avere una casa profumata di arancia e cannella, usate il metodo del pentolino non fallisce mai ed è semplicissimo. 

Arance come usarel per profumare casa
Arance-foto pixabay orizzonteenergia.it

In casa ci ritroviamo spesso con cattivi odori a causa dei cibo che cuciniamo, dei panni stesi e anche del bagno. Sicuramente il ricambio dell’aria è fondamentale per eliminare i cattivi odori ma a volte non basta, bisogna utilizzare dei metodi per profumare la casa. In commercio ci sono molti profumatori che portano un buon odore in casa ma sono tossici.

Perché invece non prepariamo un profumatore fai da te con arancia e cannella usando un semplice pentolino? È davvero efficace. Si tratta di un procedimento facile e veloce che richiede pochi ingredienti e in qualche minuto vi farà profumare la casa.

Provate a usare questo metodo e non rimarrete delusi questo è certo. La vostra casa avrà un buonissimo odore e non dovrete congelare aprendo le finestre per far entrare l’aria. Vedrete che sarà una vera soddisfazione.

Come far profumare la casa

Come profumare la casa rimedi naturali
Profumare casa-foto pixabay orizzonteenergia.it

Per realizzare questo composto che vi profumerà tutta la casa dove avere a disposizione 1 litro di acqua, 2 arance, 2/3 stecche di cannella e anche una manciata di chiodi di garofano. Come prima cosa versate l’acqua in un pentolino e portatelo sul fuoco. Riscaldare lentamente e versare nel pentolino due arance a fette spesse, i chiodi di garofano e anche le stecche di cannella. Potete anche usare la cannella in polvere volendo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Profumare casa con una bottiglia ed un’arancia. Il trucchetto furbo da sperimentare subito

Aspettate quindi che l’acqua raggiunga il punto di ebollizione prima di abbassare la fiamma e lasciate cuocere per ancora 10 minuti, mantenendola al minimo. Pian piano l’acqua comincerà ad evaporare e si spargerà un buon profumo inebriante in casa.

Questo pentolino, oltre a profumare la cucina può essere portato anche nelle altre stanze o può essere travasata in un barattolo in vetro che si può posizionare nei punti della casa dove è concentrato il cattivo odore. Vedrete che usando questo sistema sarà un vero piacere entrare in casa. Perché sia efficace però la miscela deve essere calda.

Non è l’unico rimedio per profumare la casa, ci sono le foglie di alloro che possono neutralizzare i cattivi odori e portare un profumo fresco in casa. Potete semplicemente essiccare una manciata di foglie all’aria aperta per qualche giorno, oppure le potete mettere in forno per fare prima. Una volta essiccate le potrete mettere in giro per la casa.

C’è poi un rimedio ancora più immediato che è una miscela fai da te da vaporizzare in casa ogni volta che si vuole. Vi servono 300 ml di acqua, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e anche 10 gocce di olio essenziali a scelta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Profumare casa con l’aspirapolvere, le idee più geniali

Versate il bicarbonato di sodio e le gocce di olio essenziale che preferite in una brocca con acqua e mescolate tutto bene. Travasate poi in un contenitore spray e vaporizzate questa miscela nella cucina per assorbire i cattivi odori. Anche il sale e menta sono utili, metteteli in una ciotola e posizionatela in un angolo della casa, catturerà i cattivi odori.