NewsAmbienteStakeholder energiaOrizzontenergia.itNews: Cambiamenti climatici

Ambiente: Gli eventi climatici estremi hanno devastato gli Stati Uniti nel 2017

    Il 2017, uno degli anni più caldi mai registrati, è stato anche quello che è costato di più agli Stati Uniti in termini di disastri ambientali. Sedici eventi climatici estremi hanno colpito il Paese tra cui una siccità, due alluvioni, una gelata, otto gravi tempeste, tre cicloni tropicali e un incendio violento.

    Complessivamente, 362 persone sono rimaste uccise. Secondo le stime del National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA), l’agenzia federale statunitense che si interessa di meteorologia, dal 1980 al 2017 la media annuale ha registrato 5,8 eventi estremi, frequenza che negli ultimi 5 anni (2013-2017) è aumentata a 11,6 eventi.

    USA cambiamenti climatici

    Gli incendi hanno avuto un costo totale di $18 miliardi, triplicando il precedente record annuale. L’uragano Harvey ha avuto un costo totale di $125 miliardi mentre gli uragani Maria e Irma sono costati $90 miliardi e $50 miliardi, rispettivamente.

    La spesa totale stimata dall’agenzia federale ha sfiorato i $306 miliardi, superando di fatto il precedente record del 2005 di $214 miliardi. Secondo gli scienziati del clima il 2017 è stato un avvertimento. La natura ha un potere spaventoso ed il tempo per prendere decisioni che possano mitigare tali effetti si riduce di giorno in giorno.

     

    Orizzontenergia

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button