NewsAmbiente

Ambiente: Record di emissioni di CO2 nel 2018

La crescita delle emissioni di CO2 è stata pari al +1,7% dovuta ad un maggior consumo energetico.

    Nel 2018 è stato registrato un nuovo record per quanto riguarda le emissioni di CO2 dovute alla produzione di energia. Secondo il report Global Energy & CO2 Status Report, della International Energy Agency (IEA), le emissioni sono aumentate del +1,7% rispetto ai valori del 2017; nell’anno appena trascorso sono state prodotte circa 33,1 miliardi di tonnellate in più, registrando il tasso di crescita annuale più alto dal 2013 ad oggi.

    Secondo la IEA la produzione di energia è responsabile di quasi 2/3 dell’aumento. Gli USA nel 2018 hanno visto aumentare le emissioni del +3,1%, Cina e India hanno registrato aumenti per le emissioni di diossido di carbonio rispettivamente del +2,5% e del +4,5%. In questo quadro bisogna considerare che USA, Cina e India hanno una quota del 70% sulla crescita della domanda di energia globale. L’Europa ha invece visto diminuire le proprie emissioni del -1,3%.

    La domanda energetica nel 2018 è aumentata del +2,3%. L’aumento è dovuto principalmente alla richiesta d’energia crescente dei paesi in via di sviluppo, al riscaldamento ed al condizionamento degli edifici. L’aumento dei consumi energetici ha inoltre comportato una richiesta molto alta per il gas naturale, +4,6% rispetto al 2017, e per le FER, +4% rispetto al 2017. In aumento anche la domanda di petrolio, +1,3%, ed i consumi di carbone, +0,7%.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *