NewsAmbienteCambiamenti ClimaticiStakeholder energiaOrizzontenergia.itNews: Cambiamenti climatici

Ambiente: Singapore si prepara per contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici

    cambiamenti climaticiGli effetti del cambiamento climatico sono ormai visibili. A Singapore, il governo ha dovuto prendere provvedimenti seri per rafforzare le barriere contro l’innalzamento del livello del mare che sta provocando alluvioni ed erosioni costiere.

    L’Autorità per l’Edilizia e le Costruzioni (BCA) ha commissionato uno studio alla Surbana International Consultants e alla DHI Water and Environment per valutare opportune misure di protezione.

    Le strategie già adottate includono l’innalzamento dei livelli di recupero del territorio da 3 a 4 metri sopra il livello medio del mare e la costruzione di argini in pietra in almeno il 70% delle aree costiere di Singapore.

    Le rimanenti aree costiere sono state occupate da spiagge sabbiose, da utilizzare come aree ricreative, e dalle mangrovie, una soluzione naturale contro l’erosione. Ma questo non basta più e Singapore deve attuare nuove strategie per adattarsi ai futuri cambiamenti ambientali.

    Una ricerca nazionale sui cambiamenti climatici nel Paese pubblicata nel 2015 ha stimato infatti che il livello medio del mare raggiungerà un metro entro il 2100. “Data l’incertezza della scienza del clima, il nostro quadro nazionale per la protezione delle coste deve essere flessibile e dinamico per essere in grado di soddisfare le esigenze futurefuture
    Contratto a termine standardizzato, stipulato all’interno di un mercato regolamentato, in cui chi lo sottoscrive si prende l’obbligo di acquistare o vendere un determinato bene ad una data e prezzo prefissati.
    “, ha affermato un portavoce dell’Autorità per l’Edilizia e le Costruzioni.

     

    Orizzontenergia

     

    Notizie correlate

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button