NewsEfficienza & RisparmioRinnovabiliStakeholder energiaAmici Della TerraEfficienza Energetica

Amici della Terra_Recepimento della Direttiva rinnovabili 2020 (2009/28)

    L’associazione Amici della TerraAmici della Terra
    Associazione ambientalista presente in Italia dal 1978 che costituisce la rappresentanza italiana di Friends of the Earth International.Gli Amici della Terra promuovono azioni di educazione al rispetto verso l’ambiente, sostenendo iniziative sul territorio affinchè i governi e le istituzioni sovranazionali adottino politiche di sviluppo sostenibile.
    accoglie positivamente la riforma dei regimi di sostegno contenuta nello schema di decreto legislativo approvato in prima lettura da parte del Consiglio dei Ministri.

    Roma, 7 dicembre 2010. Rosa Filippini, Presidente degli Amici della Terra, dichiara: “Il titolo V del decreto, stabilisce il criterio d’integrazione fra le politiche a sostegno delle fonti rinnovabilifonti rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    e quelle per l’efficienza energeticaefficienza energetica
    Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell’ impatto ambientale e dei costi associati.
    , proposto e portato avanti con convinzione dagli Amici della Terra negli ultimi anni. Un criterio dalla cui effettiva applicazione dipende la fattibilità stessa e la sostenibilità, anche economica, della strategia europea di riduzione dei gas serra. Ora finalmente l’efficienza energetica è riconosciuta come un obiettivo di pari dignità rispetto a quelli di sicurezza di approvvigionamentoapprovvigionamento
    Insieme di attività finalizzate al reperimento dei quantitativi materie prime necessarie allo svolgimento delle attività economico-produttive di un Paese consumatore.
    ed economicità delle risorse energeticherisorse energetiche
    Stima dei volumi totali di fonti energetiche, sia scoperte che non ancora scoperte. Tale quantità comprende anche le riserve.
    . In attuazione di questi principi, sono previste misure da noi più volte sollecitate (cfr. i tre convegni nazionali sull’efficienza energetica e sulle rinnovabili termiche organizzati nell’ultimo anno, i cui atti sono disponibili sul sito
    www.amicidellaterra.it), come il riordino degli incentivi per le rinnovabili del settore elettrico e il potenziamentopotenziamento
    Operazioni grazie a cui è possibile aumentare la potenza di un impianto, migliorandone allo stesso tempo il rendimento.
    del sostegno alle rinnovabili termiche. L’attuazione di queste misure potrà incrementare l’uso delle fonti rinnovabili più promettenti ed adatte al nostro territorio ed evitare le speculazioni economiche legate all’eolico industriale e al fotovoltaico su terreni agricoli che, in questi anni, hanno danneggiato gravemente il paesaggio e l’ambiente naturale. Ora, occorre mobilitarsi per evitare che nel corso dell’iter siano stravolti i principi ispiratori del decreto, e che, in attesa della sua definizione e attuazione, vengano realizzati in gran fretta gli ultimi progetti speculativi a danno del paesaggio e dei consumatori. Anche per questo, nel 2011, la campagna sull’efficienza energetica degli Amici della Terra sarà rilanciata con l’obiettivo di ottenere i decreti attuativi su efficienza e rinnovabili e un Secondo Piano nazionale per l’efficienza energetica che sia di qualità, capace di cogliere le opportunità industriali, sociali ed ambientali presenti nel nostro paese
    “.

    Amici della Terra – Friends of the Earth Italy
    Direzione nazionale
    Via di Torre Argentina, 18 – 00186 Rome (Italy)
    TEL. 06.6868289 – 06.6875308 – FAX: 06.68308610
    Mail: [email protected]
    WEB site: www.amicidellaterra.

    Comunicato stampa Amici della Terra, 07/12/2010

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button