NewsEfficienza & RisparmioIncentivi E Detrazioni FiscaliEnergia & MercatoPolitica EnergeticaFossiliCarboneCiclo CombinatoGasTecnologie TermoelettricheStakeholder energiaAssorinnovabili

assoRinnovabili al “Forum QualEnergia”: Le Rinnovabili sono pronte per contribuire alla sicurezza del Sistema Elettrico

    Il Presidente Re Rebaudengo, partecipando al “Forum Qualenergia”, ha ribadito la netta contrarietà di assoRinnovabili al comma 99 sul Capacity Payment del maxiemendamento governativo introdotto nella notte, come ai tempi della prima Repubblica, e alle posizioni espresse da molte grandi utilities italiane ed europee nelle ultime settimane.

    Re Rebaudengo ricorda che il problema italiano di “overcapacity” è dovuto in buona parte a investimenti errati in impianti tradizionali. “Chi ha effettuato questi investimenti – afferma il Presidente – ha fatto affidamento su una domanda in costante crescita, sul mancato sviluppo delle rinnovabili e dell’efficienza energeticaefficienza energetica
    Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell’ impatto ambientale e dei costi associati.
    e sulla mancata realizzazione del piano governativo di rilancio del nuclearenucleare
    Forma di energia derivante dai processi che coinvolgono i nuclei atomici (fissione e fusione).
    . Ma solo l’ultima condizione si è realizzata
    ”.

    Premiare questi “errori” con una remunerazione pagata dalle rinnovabili appare ingiusto e antistorico: sarebbe come salvare un anziano moribondo, lasciando morire donne e bambini. “Si può prevedere un meccanismo che riconosca il servizio di flessibilità reso da questi impianti – continua Re Rebaudengo – , ma deve essere selettivo e ridotto al minimo indispensabile. Contemporaneamente è necessario riformare il mercato dell’energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    , introducendo sessioni di mercato più vicine alla gate closure e permettendo alle rinnovabili di partecipare attivamente al mercato dei servizi di dispacciamentodispacciamento
    Energia elettrica:
    Attività di gestione, istante per istante, dei flussi di energia elettrica consumata e dei flussi di energia elettrica prodotta in modo da garantire un costante equilibrio tra domanda e offerta. L’energia elettrica, infatti, è un bene che non si può immagazzinare, quindi a fronte di una richiesta deve esserci necessariamente un punto di produzione in tempo reale. Queste operazioni, molto complesse, sono svolte da Terna.
    Gas naturale:
    Attività di gestione del sistema di trasporto e distribuzione del gas per rendere disponibile, in qualsiasi momento e in ogni punto della rete, la quantità di gas richiesta.
    e alla sicurezza del sistema elettrico
    .”

    assoRinnovabili auspica che il Governo intervenga per cancellare questa e altre ipotesi di misure retroattive e, al contrario, torni a promuovere lo sviluppo delle rinnovabili, così come preannunciato, in un intervento molto apprezzato, da parte del Ministro all’Ambiente Andrea Orlando.

    Fonte: assoRinnovabili

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button