NewsEfficienza & RisparmioStakeholder energiaEfficienza EnergeticaEnea

Audizione del Commissario dell’ENEA sulla strategia energetica nazionale

    L’ing. Giovanni Lelli, Commissario dell’ENEA, nel corso dell’audizione presso la Commissione Industria del Senato nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla strategia energetica nazionale, ha evidenziato come sia prioritario per il nostro Paese ridurre la dipendenza energeticadipendenza energetica
    Rapporto tra la quantità di energia primaria importata e la quantità di energia primaria consumata . È un parametro legato alle risorse energetiche di cui dispone un Paese.
    dall’estero, puntando sulla diversificazione delle fonti
    . Ha inoltre sottolineato l’importanza del potenziamentopotenziamento
    Operazioni grazie a cui è possibile aumentare la potenza di un impianto, migliorandone allo stesso tempo il rendimento.
    delle infrastrutture
    e di un sistema di smart grids e dell’attuazione di una politica di investimenti ed incentivi che favorisca una maggiore efficienza energeticaefficienza energetica
    Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell’ impatto ambientale e dei costi associati.
    , il risparmio di energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    nel settore residenziale ed industriale
    e lo sviluppo delle energie rinnovabilienergie rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    .

    Il ruolo attivo che l’ENEA ricopre nel collaborare con il Ministero dello Sviluppo Economico e con le istituzioni preposte alle tematiche energetiche ed ambientali è evidente in più ambiti: dal Piano d’azione nazionale per le energie rinnovabili al Piano straordinario per l’efficienza energetica, che rappresentano importanti punti di riferimento per il conseguimento degli obiettivi europei al 2020. Infatti, all’impegno consolidato nei settori delle tecnologie per le fonti rinnovabilifonti rinnovabili
    Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell’uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
    – il sole
    – il vento
    – l’acqua
    – la geotermia
    – le biomasse
    e per l’introduzione di innovazione nel sistema della produzione e dei servizi, si affianca l’affidamento all’ENEA della funzione di Agenzia per l’efficienza energetica.

    Inoltre, l’ENEA contribuisce alla definizione della politica energetica del Paese attraverso l’elaborazione di analisi di scenario.“È auspicabile che gli operatori del mondo imprenditoriale, gli esperti del settore energetico e i decisori pubblici interagiscano per tracciare un quadro strategico delle priorità delle politiche energetiche per lo sviluppo del Paese”, ha evidenziato l’ing. Lelli.

     

    Fonte: ENEA, 28/09/2011

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button