NewsAuto Elettrica

Auto elettriche: L’Europa rallenta e viene superata dagli USA

Una recente analisi dimostra il rallentamento dell'industria automotive europea nello sviluppo di EV: rallentamento volontario?

    L’Europa scivola al 3° posto nella classifica relativa alle aree con la maggior quota di mercato di veicoli elettrici; l’analisi sviluppata da Transport & Environment denota come gli USA abbiano superato il nostro continente nella classifica con una quota di EV pari al 2,1% mentre l’Europa presenta il 2%. Il leader incontrastato resta la Cina con una quota di EV del 4%.

    Fonte: Transport & Environment

    Secondo l’analisi l’industria automotive europea sta volontariamente rallentando la rincorsa verso la produzione di auto elettriche che, secondo Lucien Mathieu analista di T&E, vengono considerate solo come un male necessario per conformarsi alla normativa.

    Nell’ultimo periodo il mercato ha visto rimandati i lanci di 7 modelli full electric e la quota di novità plug-in e fuel cell sul mercato è stata ridotta.

    Tuttavia gli investimenti sul comparto della mobilità elettrica fanno sperare in un rilancio dell’Europa: Volkswagen ha annunciato investimenti pari a 91 miliardi di dollari mentre a livello continentale ne sono stati annunciati circa 163, sebbene il 42% sia destinato alla Cina.

    A sostegno della mobilità elettrica entra in gioco la direttiva taglia emissione per veicoli leggeri che impone ai produttori automobilistici di avere una quota di veicoli elettrici ed ibridi pari al 15% entro il 2025 e pari al 35% entro il 2030.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button