Energipedia - Tutto sull'EnergiaEnergipedia - Tutto sull'EnergiaMobilità sostenibileAuto ibrida

Auto ibrida

Tecnologia, prestazioni e funzionamento

    L’auto ibrida è caratterizzata dal fatto di avere un sistema di trazione doppio, costituito da un motore termico (alimentato a benzina o gasolio) e da un motore elettrico, il cui funzionamento avviene in parallelo.

    Le tipologie di auto ibrida

    Sul mercato esistono tre tipologie diverse di auto ibrida:

    • Full Hybrid;
    • Plug-in Hybrid;
    • Mild Hybrid.

    Le auto Full Hybrid sono caratterizzate dal fatto di muoversi mediante la sola spinta del motore elettrico; l’autonomia e le prestazioni del motore vengono determinate dalla potenza della batteria, la quale viene caricata solo mediante il recupero di energia in rilascio.

    Le auto Plug-in Hybrid presentano il medesimo funzionamento delle full hybrid ma sono dotate di una batteria più potente (con una potenza compresa tra 1 e 8 kWh), la quale consente un’autonomia fino ad un massimo di circa 60 km. Questa tipologia di auto ibrida viene ricaricata o tramite una presa elettrica standard o tramite l’attacco ad una colonnina di ricarica. Nel momento in cui durante il tragitto la batteria si scarica entra automaticamente in funzione il motore termico.

    Le auto Mild Hybrid utilizzano invece il motore elettrico solo in determinati momenti, messa in moto e la marcia a bassa velocità.

    Fig. 1: Schema funzionamento delle tre tipologie di auto ibrida.

    I vantaggi delle auto ibride

    In generale si può affermare che le auto ibride sono una tipologia di veicolo sostenibile, in quanto rispetto alle auto tradizionali riducono i consumi di combustibile e la conseguente emissione di gas inquinanti in atmosfera (l’impatto sull’ambiente varia a seconda della tipologia, le mild hybrid impattano maggiormente rispetto alle plug-in e full-hybrid). Il ridotto impatto ambientale è dovuto al motore elettrico supportato dal propulsore a combustione interna, il quale trasforma l’energia chimica del carburante in energia cinetica e carica la batteria del motore elettrico.

    Un altro aspetto positivo che comporta l’utilizzo di un’auto ibrida, è il risparmio economico come evidenziato in determinate situazioni:

    • durante la fase di massimo carico la spinta del motore elettrico consente di ottenere prestazioni più alte con un consumo di carburante mantenuto a bassi livelli;
    • quando si parte a veicolo fermo, il movimento del veicolo è dovuto al motore elettrico senza l’ausilio del motore termico;
    • in fase di frenata o rallentamento, il motore elettrico crea resistenza alla rotazione delle ruote in modo da trasformare l’energia cinetica in energia elettrica, la quale viene stoccata nella batteria dell’auto.

    I consumi di un’auto ibrida costituiscono un ulteriore elemento che gioca a favore di questa tipologia di auto rispetto ai modelli tradizionali. La sinergia tra motore elettrico e motore termico consente a queste auto di percorrere distanze maggiori rispetto anche alle auto diesel. Per rendere l’idea prendiamo in considerazione, a titolo di esempio, un modello di auto ibrida (Toyota Yaris Hybrid) ed un modello di auto diesel (Mercedes GLC 350 E).

    La Toyota ha un motore termico da 1,5 litri che le consente di percorrere 100 km consumando 3,7 litri ogni 100 km, mentre la Mercedes percorre 14,1 km/l.

    Incentivi

    Nel caso in cui si voglia acquistare un’auto ibrida sono disponibili alcuni incentivi dati dall’Ecobonus.

    Per le auto ibride l’assegnazione degli incentivi dipende dalle emissioni dei veicoli: godranno delle agevolazioni soltanto le auto con emissioni di CO2 tra i 21 e i 70 g/Km, dato che sotto i 21 grammi di CO2 sono ritenute elettriche pure.

    Vengono quindi escluse tutte le mild hybrid, ma vengono invece comprese tutte le ibride plug-in. L’incentivo sul prezzo d’acquisto va da un minimo di 1.500 euro senza rottamazione, fino a un massimo di 2.500 euro nel caso in cui venga rottamata la vecchia auto.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button