NewsMobilitàMobilità Sostenibile

Bikencharge: un nuovo dispositivo per fare il pieno di energia pedalando

    Tenersi in forma, far bene all’ambiente e fare il pieno di energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    : una tripla opportunità quella offerta da Bikencharge, un innovativo dispositivo che dà agli amanti delle due ruote e della sostenibilità ambientale un motivo in più per salire sulla propria bicicletta.

    Il sistema trasforma il movimento prodotto pedalando in energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    “pulita”
    con la quale ricaricare gratuitamente le più comuni apparecchiature portatili grazie a un semplice connettore USB

    Il funzionamento di Bikencharge è molto semplice. Basta collocare la piccola centralina principale (contenuta in una pratica borsa in velcro e la cui installazione non richiede nessuna particolare conoscenza tecnica o utensile) al manubrio, sulla barra del telaio, sotto la sella oppure al portapacchi.

    Tale dispositivo andrà poi collegato tramite un apposito cavo d’alimentazione alla dinamo della bicicletta. A questo punto sarà la potenzapotenza
    Grandezza data dal rapporto tra il lavoro (sviluppato o assorbito) e il tempo impiegato a compierlo. Indica la rapidità con cui una forza compie lavoro. Nel Sistema Internazionale si misura in watt (W).
    delle vostre pedalate (non serve essere dei ciclisti professionisti, basta un normale ritmo da passeggiata rilassante in città) a permettervi di produrre elettricità ad una tensionetensione
    Grandezza fisica che rappresenta l’energia necessaria a far fluire una carica elettrica tra due punti, per creare una corrente. Nel Sistema Internazionale si misura in Volt. Le linee elettriche possono essere ad altissima tensione (tensione nominale superiore a 150 kV), alta tensione (compresa fra 35 e 150 kV), media tensione (compresa fra 1 e 35 kV) e a bassa tensione (tensione inferiore a 1 kV).
    adatta per ricaricare strumenti come lettori MP3, iPod, smartphone
    e piccoli apparecchi fotografici.

    intensità della vostra pedalata o la durata della vostra sgambata in bicicletta produrrete maggiore energia. Una pratica amica del vostro portafoglio e anche dell’ambiente perché alimentando i vostri apparecchi elettrici per un’ora con Bikenchange risparmierete circa 1,5 grammi di CO2CO2
    Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell’atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

    .

    Fonte: www.nonsprecare.it

    Non smettere di pedalare con…

    BIKE PLUS: LA NUOVA FRONTIERA DELLA BICICLETTA ELETTRICA. SI RICARICA PEDALANDO!

    LA SUPERBIKE ELETTRICA MADE IN ITALY… ENERGICA IN PISTA!

    PEDALANDO IN PALESTRA PRODUCO ELETTRICITA’

    UNA BICI DI CARTONE… L’ULTIMA NOVITA’ DELLA GREEN MOBILITY

    Vedi anche…

    MOBILITA’ SOSTENIBILE: Settimo rapporto di Euromobility sulla mobilità sostenibile nelle principali 50 città italiane

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button