NewsStakeholder energiaOrizzontenergia.itTecnologiaNews: Sostenibilità

Biotech: BoxXLand, la fattoria mobile di ENEA

    Un sistema modulare per coltivare piante in ogni clima e luogo, senza utilizzo di pesticidi chimici? È BoxXLand, la nuova invenzione presentata da ENEA che promette di rivoluzionare la coltivazionecoltivazione
    Insieme delle attività che consentono l’estrazione di idrocarburi (petrolio o gas naturale) dai giacimenti.
    , avvicinandosi sempre di più ai bisogni dei cittadini, delle imprese e delle industrie.

    BoxxlandUn ambiente controllato e con luce LED, al cui interno è installato un impianto ad alta tecnologia che assicura tutto il necessario per la produzione verticale durante tutto l’anno, indipendentemente dal contesto ambientale in cui ci si trova.

    Con BoxXLand la ricerca scientifica cambia il modo di coltivare e di produrre gli alimenti, ottimizzando l’uso del suolo, dell’acqua, dell’energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    .
    – spiega l’ENEA in una nota stampa – Il sistema agroindustriale diventa 3.0: zero suolo, zero Km, zero pesticidi; più produzione, meno sprechi, più sicurezza, qualità e sostenibilità”.

    Oltre 60 metri quadri di area coltivabile, 2000 piante per ogni ciclo di 3 settimane e la possibilità di coltivare annullando i costi della catena di approvvigionamenti: BoxXLand è la soluzione del futuro per produttori locali, supermercati, ristoranti, cooperative e associazioni no-profit.

     

    Orizzontenergia

     

    Notizie correlate

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button