NewsEnergia & MercatoMercato & BolletteFossiliGasStakeholder energiaAreraElettricitàNews: Mercato e bollette

Bollette: In aumento i prezzi di energia elettrica e gas ad Ottobre

    Bollette: Rialzo dei prezzi di energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    e gas a partire da Ottobre

    ARERA ha annunciato che ad Ottobre i prezzi di energiaenergia
    Fisicamente parlando, l’energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L’unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
    elettrica e gas aumenteranno rispettivamente del +7,6% e del +6,1%. Il 2018 sarà un anno più caro rispetto al 2017.

    aumento bollette gas e luce.jpegAd Ottobre la spesa per energia elettrica e gas naturalegas naturale
    Idrocarburo che ha un’origine simile al petrolio, che si forma a partire dalla decomposizione anaerobica (cioè in assenza di ossigeno (O2) di microorganismi, attraverso processi biologici avvenuti nel corso delle ere geologiche. La composizione del gas naturale varia notevolmente a seconda del sito di formazione, ma in genere presenta un’alta percentuale di metano (dal 70 al 95 %), anidride carbonica (CO2CO2
    Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell’atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

    ), azoto (N2) e idrogeno solforato (H2S). di una famiglia tipo, in regime di tutela, subirà un aumento; il costo dell’energia elettrica aumenterà del +7,6% (+1,5 cent/kWhkWh
    Unità di misura dell’energia elettrica equivalente a 1.000 Wh (wattora), ovvero 1.000 W forniti o richiesti in un’ora.
    )
    , mentre il gas naturale subirà un aumento pari al 6,1% (+4,78 cent/Smc). L’aumento registrato è calcolato in rapporto alla spesa del terzo trimestre 2018.

    ARERA (Autorità Regolazione per Energia, Reti e Ambiente) ha annunciato l’aumento dei costi per l’energia, evidenziando che la spesa (al lordo di tasse) di una famiglia tipo nel 2018 per l’energia elettrica sarà pari a 552 euro, in aumento del +6,1% rispetto al 2017 (32 euro in più all’anno). In aumento anche la spesa per il gas del +5,9% rispetto al 2017, infatti la famiglia tipo nel 2018 spenderà circa 1.096 euro che si traducono in 61 euro in più all’anno.

     

    Orizzontenergia

     

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *