NewsCambiamenti Climatici

Cambiamenti climatici: Di quanto aumenterà la domanda di energia elettrica?

Uno studio pubblicato su Nature Communications evidenzia quanto i cambiamenti climatici influenzeranno l'aumento nella domanda di energia elettrica.

    Uno studio pubblicato sulla rivista Nature Communications ha fatto luce sulla relazione fra i cambiamenti climatici e la domanda di energia elettrica; seguendo uno scenario ottimistico, è emerso che entro il 2050 la domanda mondiale di energia elettrica aumenterà di circa il 20% a causa dei cambiamenti climatici. Considerando il modello più negativo l’aumento potrebbe essere di oltre il 50%.

    La ricerca è stata realizzata da più organizzazioni internazionali, tra cui l’Università Cà Foscari di Venezia ed il Centro Euromediterraneo dei Cambiamenti Climatici (Cmcc) per l’Italia. Come intuibile la ricerca evidenzia che l’aumento delle temperature comporterà maggiori consumi energetici per garantire il comfort interno degli edifici. Al tempo stesso vi sarà una riduzione nella richiesta di petrolio e gas naturale durante i mesi invernali, destinata ad aumentare però nei mesi caldi a fronte di un maggior utilizzo degli impianti di raffreddamento che richiederanno alla rete una maggiore quantità di energia elettrica.

    L’Italia dovrebbe essere uno dei paesi maggiormente colpiti da questi aumenti descritti nella ricerca: attualmente il consumo nazionale netto di energia elettrica risulta pari a circa 300 TWh all’anno, ma potrebbe registrare un aumento fino a 400 TWh. Con questo scenario all’orizzonte l’utilizzo delle fonti rinnovabili sarà ancora più importante.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button