NewsCarbone

Carbone: La Cina progetta l’installazione di 226 GW

Secondo un'analisi di alcuni gruppi ambientalisti, la Cina ha in cantiere l'installazione di circa 226 GW aggiuntivi.

    La potenza totale dei progetti pianificati di generazione elettrica a carbone della Cina ammontano a 226,2 GW, nettamente il livello più alto a livello mondiale superiore più del doppio rispetto alla prossima capacità dell’India.

    I progetti approvati dalla Cina rappresentano circa il 40% delle installazioni future a livello globale per quanto riguarda impianti di generazione a carbone; l’analisi è stata effettuata dal gruppo ambientalista tedesco Urgewald con altri 30 gruppi partner.

    I nuovi progetti cinesi hanno una capacità superiore rispetto alla potenza installata della Germania, che a fine 2018 era pari a 200 GW. I gruppi ambientalisti hanno commentato che inoltre 400 delle 746 aziende considerate nell’analisi hanno in progetto di espandere le proprie operazioni legate al carbone.

    Le aziende che hanno rappresentato la base dell’analisi, tra cui società minerarie e produttori di energia elettrica,  rappresentano l’89% della produzione mondiale di carbone termico e l’87% delle capacità mondiale installata di impianti che generano elettricità da carbone.

    Delle 746 aziende, 161 sono cinesi. La Cina è il paese che emette più gas a effetto serra al mondo, ed è uno dei paesi su cui si è concentrata la maggior attenzione da parte delle nazioni mondiali durante il summit Onu sul clima a New York.

    Il governo di Pechino in una nota ufficiale ha confermato che lo sviluppo di tecnologie low-carbon continuerà ad essere un percorso di riferimento per lo sviluppo energetico del paese; tuttavia non sono stati comunicati eventuali obiettivi da raggiungere.

    La Cina ha ridotto la quota di carbone nel proprio energy mix lo scorso anno, passando dal 68% del 2012 al 59% del 2018, tuttavia il consumo ha continuato ad aumentare. Il colosso asiatico a fine Luglio ha registrato una potenza di impianti a carbone di 1.160 GW, pari al 62,8% della potenza totale installata. Un gruppo di industriali cinesi ha suggerito di ridurre eventualmente la capacità totale a 1.300 GW.

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button