NewsEnergia & MercatoMercato & BolletteStakeholder energiaAssoelettricaElettricità

Chicco Testa: “La sentenza della consulta che cancella la Robin Tax risolve un’ingiustizia ma purtroppo non cancella i danni del passato”

    Quasi sette anni di inutili polemiche ed un danno considerevole alle imprese del settore energetico e segnatamente di quello elettrico: tutto questo poteva essere evitato e speriamo che serva di lezione per il futuro”. E’ questo il primo commento del presidente di Assoelettrica Chicco Testa alla sentenza della Corte Costituzionale che ha cancellato la cosiddetta Robin Tax, l’addizionale sull’Ires introdotta nel 2008 e riservata alle imprese energetiche. “Non possiamo che rallegrarci – aggiunge Testa – anche se appare imbarazzante che una simile decisione arrivi dopo così tanto tempo. Sulla incostituzionalità di quella norma non c’erano molti dubbi. Intanto il danno è stato fatto: una grossa manciata di miliardi di euro sottratti agli investimenti e allo sviluppo del Paese”.

    Fonte: Assoelettrica

     

           Potrebbe anche interessarti…

    News

    News

    News

    News

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button